13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Cronaca/Politica Durnwalder butta sul piatto 40 milioni di euro per Cortina. Franceschi:...

Durnwalder butta sul piatto 40 milioni di euro per Cortina. Franceschi: ” la pretesa del presidente altoatesino di stanziare la sua quota dei fondi Brancher in maniera discrezionale crea un’impasse che danneggia tutti”

“Oggi Durnwalder ha dichiarato all’Ansa di essere disponibile a stanziare i 40 milioni di Euro, ossia l’ammontare annuo del contributo sud-tirolese al Fondo stesso, in favore del ripristino del Libro Fondiario a Cortina. Ripristino che sarebbe stato richiesto da noi direttamente alla Giunta altoatesina. Ma non è  vero”.

A smentire la dichiarazione del presidente altoatesino è il sindaco di Cortina d’Ampezzo Andrea Franceschi nella sua pagina di Facebook. “Il Tavolare a Cortina esiste già e funziona alla perfezione – dichiara Franceschi –   e la richiesta di informatizzarlo l’avevamo fatta all’Odi, l’unico organo al quale riferirsi per presentare progetti e ricevere finanziamenti. Io credo piuttosto che la pretesa del presidente altoatesino di stanziare i finanziamenti in maniera discrezionale della sua quota parte dei fondi Brancher, stia contribuendo a creare un’impasse che sta danneggiando tutti!

Non è seminando discordia e innescando una guerra tra poveri che riusciremo a dare risposte concrete ai cittadini dei territori confinati.

Con tutto il rispetto che nutro per la persona e la storia politica di Luis Durwalder – conclude il Primo cittadino di Cortina – lo prego pertanto di non strumentalizzare mai più il nome di Cortina d’Ampezzo per sollevare discordie e lanciare messaggi infondati, nel merito come nella sostanza. Il nostro territorio ha bisogno di serenità ed unione, a maggior ragione in questa particolare fase storica ed economica”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Revocata la condanna penale agli animalisti per aver offeso Berlato e Caretta a Longarone nel 2015

Il giudice di pace di Belluno revoca la condanna penale al leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero e al leader del Fronte Animalista Roberto Serafin,...

Profumo di cirmolo. Festival della scultura in Val Comelico 4^ edizione

Prende il via questo fine settimana, il 7, 8 e 9 agosto, a Santo Stefano di Cadore la quarta edizione del Festival della scultura. Dalle...

Donazioni all’ospedale di Feltre dalla Sezione alpini di Feltre e Ail

Questa mattina sono state consegnate all’ospedale di Feltre due importanti donazioni. La Sezione di Feltre dell’Associazione Nazionale Alpini, sempre sensibile e disponibile nel supportare l’ospedale,...

Matteo Sponga è il nuovo direttore di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti

Matteo Sponga è stato nominato direttore della Unità Operativa Complessa di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti. L’UOC di Medicina Legale, afferente al Dipartimento di Prevenzione, svolge...
Share