Monday, 9 December 2019 - 06:58
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Da sabato fuoco a volontà. Il Tar revoca la sospensiva al calendario venatorio veneto

Ott 11th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Alla luce delle modifiche al calendario venatorio apportate stamane della giunta regionale, il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto ha ritenuto di revocare l’ordinanza di sospensiva adottata in seguito a un ricorso presentate da alcune associazioni ambientaliste. “Questo significa, in buona sostanza – ha affermato l’assessore regionale alla caccia Daniele Stival – che da sabato prossimo la caccia può riprendere sulla base delle nuove regole definite oggi”.

“Restiamo in attesa del giudizio di merito davanti al TAR – prosegue Stival – ma gli adeguamenti apportati, che hanno indotto il Tribunale Amministrativo a rivedere il suo precedente provvedimento, ci dicono che la strada intrapresa è quella giusta, sulla scia di una lettura corretta, analitica e non pregiudiziale che la giunta regionale ha sempre fatto delle norme e dei pareri delle istituzioni chiamate ad operare in questa materia”.

 

Share

5 comments
Leave a comment »

  1. Evvai fuoco a volontà. nel frattempo paghiamo le multe europee con i soldi di tutti le cazzatte perpetuate da cacciatori e politicanti regionali.

  2. Vorrei sapere quanto paga la regione veneto al giorno di multe europee.

  3. e tutti gli anni la stessa storia…

  4. Cari lettori, viviamo in una realtà che modifica persino i dati sulle popolazioni di animali selvatici, per poter giustificare piani di abbattimento massiccio dei cervi come quelli in Cansiglio. Così i ristoranti locali hanno avuto carne a prezzi stracciati per reggere la concorrenza dell’agnello “pagot” ! Alla fine tutto si riconduce al denaro o ai voti, oppure…….ad entrambi.

  5. […] Vai alla fonte Filed in: News Tags: Il Tar, TAR, Tribunale Amministrativo, Tribunale Amministrativo Regionale […]