Thursday, 12 December 2019 - 18:44
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Visita a Bend: Marco Perale e Angelo Paganin nell’Oregon in vista del gemellaggio Belluno e Bend

Ott 10th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

E’ degli scorsi un soggiorno a Bend, città dell’Oregon, negli Stati Uniti di Marco Perale, ex assessore e consigliere comunale di Belluno, che proprio a Bend studiò in gioventù e dove coltiva da anni rapporti di amicizia. Proprio grazie a Perale, ad iniziare dagli anni in cui era assessore, è nata l’idea di un gemellaggio, in ragione dei molti punti in comune tra le due realtà, sia in termini fisici e geografici che culturali. L’idea e’ quella di creare e favorire scambi tra studenti e insegnanti, associazioni di ogni genere (sportive e giovanili, professionali e tecniche, culturali) ma soprattutto di favorire la comprensione di un punto di vista diverso e parallelo. Il progetto era nato alla fine dell’amministrazione De Col, continuato con Prade e sta ora ripartendo con Massaro. Negli anni varie delegazioni hanno fatto visita a Belluno, l’ultima in occasione della tappa bellunese del Giro d’Italia, perché negli Sta Uniti il ciclismo è uno sport in netta a ascesa. A Bend, in questi giorni, Perale ha partecipato a due incontri pubblici, uno presso la biblioteca cittadina e uno presso il Rotary, nei quali ha presentato la nostra città.

Angelo Paganin

La delegazione, che per una settimana ha rappresentato la comunità di Belluno ed il 3 ottobre è stata ricevuta dal Consiglio Comunale di Bend, era formata da Marco Perale e Angelo Paganin, già assessore al sociale e autorevole portavoce del volontariato bellunese. Mentre non hanno potuto partecipare per impegni sopraggiunti all’ultimo momento i rappresentanti del mondo del turismo cittadino e provinciale assieme ai quali era stata predisposta la trasferta americana.

Ogni spesa (volo, vitto e alloggio) è stata interamente sostenuta dagli interessati, senza alcun costo per nessuna pubblica amministrazione bellunese o americana.

A Belluno, in attesa di una prossima formalizzazione del gemellaggio, l’amicizia viaggia nella rete. La pagina Facebook del Comune di Belluno, nei giorni scorsi, ha infatti sostituito alla propria foto di copertina un’immagine di Bend e postato messaggi sulla bacheca degli americani. Le due città si sono reciprocamente linkate e già vari visitatori dell’Oregon stanno facendo curiosando nella fan page di Belluno.

Share

3 comments
Leave a comment »

  1. Ottima idea. Se il progetto andrà in porto, aiuterà i nostri giovani ad aprirsi a nuove esperienze ed alla pratica dell’inglese. Per quanto riguarda l’impossibilità da parte dei rappresentanti del mondo del turismo cittadino e provinciale di partecipare alla missione, dico che non tutto il male vien per nuocere. In tempi di spending review credo sia opportuno per la collettività sapere in anticipo la spesa presunta. Non me ne voglia nessuno, ma questi sono i tempi. I viaggi culturali tipo “Fiorito holidays” non sono graditi.

  2. E’ una bella iniziativa perchè ritengo che molti nostri concittadini potrebbero trarre qualche insegnamento dalla conoscenza di punti di vista e modi di vivere diversi da quelli abituali, limitati nel bene e nel male dall’orizzonte fisico delle nostre amate montagne.
    Alcuni tronfi detentori di potere locale potrebbero meglio rendersi conto di quanto piccolo è il loro regno e quanto loro stessi siano piccoli al di fuori della valle; impariamo, con umiltà da chi può avere qualcosa da insegnarci: avviamo più progetti concreti di collaborazione transfrontaliera, mandiamo i nostri ragazzi a studiare all’estero e a confrontarsi coi loro pari, invogliamoli a viaggiare per il mondo in maniera intelligente (no Alpitour) come fanno i giovani anglosassoni finiti gli studi… impareremmo ad apprezzare di più e forse a difendere meglio quello che abbiamo.

  3. […] Vai alla fonte Filed in: News Tags: Angelo Paganin, Angelo Paganin La, Marco Perale, Sta Uniti […]