Monday, 9 December 2019 - 06:52
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Pallavolo Belluno, prima sconfitta in coppa, ma buona prestazione

Ott 7th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

DOLOMIA VOLLEY BELLUNO – PALLAVOLO BELLUNO 3-1  (25-23, 16-25, 25-21, 25-18)

Si dichiara soddisfatto il neo presidente Milani dopo il derby di coppa e ne ha ben donde come possono certificare anche i numerosi tifosi giunti al pala De Mas per assistere all’evento. Con una squadra al debutto di categoria e con importanti defezioni, coach De Gasperin ha dimostrato di che pasta sono fatti i propri ragazzi. La posta va interamente e meritatamente agli avversari che hanno, però, dovuto metterci tutta l’esperienza per poter aver ragione della giovane formazione nella inedita maglia bianco/nera. Dal match, la coppia di allenatori De Gasperin- Tabacchi, può trarre positivi auspici in vista dell’esordio in campionato previsto in casa sabato venturo contro il Motta di Livenza. Ovviamente non sarà un cammino in discesa per il capitano Marco Milani ed i suoi ma quanto fatto vedere questa sera depone a loro favore.

Solita partenza diesel per gli ospiti che si fanno sopravanzare di diverse lunghezze prima di trovare la giusta carburazione mettendo in evidente disagio i più esperti avversari. Il parziale rimane in equilibrio solamente per i numerosi falli in battuta ed alcuni palleggi imprecisi dei nostri a cui si contrappone un buon attacco ed un muro a tratti magistrale. Il finale di set viene deciso da quattro regali dei bianco/neri che fanno imbestialire Prof. Daniele che nella pausa tra i set striglia e carica i suoi. I risultati si vedono. Alla ripresa del gioco gli ospiti macinano un gioco più fluido, condito da meno errori. Per contro la Dolomia trova difficoltà a trovare i tempi giusti a muro, la ricezione traballa parecchio e incappa in qualche fallo in palleggio. Non c’è storia ed il punteggio finale lo conferma. Sulla scia della buona prestazione del secondo, anche l’inizio del terzo set è convincente per la Pallavolo Belluno che prende subito il largo. Pare mettersi bene ma riaffiorano tra i ragazzi di Milani ancora errori in battuta e qualche alzata piuttosto imprecisa soprattutto per i centrali. I padroni di casa ringraziano, compiono il sorpasso ed agguantano il set. Nel parziale successivo tra le fila bianco/nere la concentrazione pare andare prematuramente in vacanza e, anche se non si tratta assolutamente di una disfatta, la Dolomia incassa il set e l’incontro.

Score personali non stellari ma gli attaccanti si guadagnano tutti tra i 12 e gli 8 punti. Buona la difesa a muro, ottima la ricezione con Reali e Gallina sugli scudi con il 77% di positività con percentuali d’attacco sotto il 50% a causa delle prestazioni non eccelse nel quarto e nel primo set.

La nota sicuramente più dolente è rappresentata da quei 18 errori in battuta, quasi un set regalato, soprattutto perché derivanti da battute piedi a terra; in questo fondamentale ci vuole davvero una svolta decisa. E se proprio volessimo cercare il pelo nell’uovo, occorre che i ragazzi di De Gasperin si sforzino di non mollare, come sono parsi fare nel quarto set di questa gara, ricordando quanto hanno saputo fare in questo senso l’anno scorso in molte gare del campionato di serie D.

 

Share

Comments are closed.