Sunday, 8 December 2019 - 17:41
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Oltre le vette 2012 – Enrico Brizzi e Italica 150 Domenica 7 ottobre, alle 21, al Piccolo Teatro “G. Pierobon” di Ponte nelle Alpi

Ott 6th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Domenica sera, per la seconda giornata della rassegna Oltre le Vette, ci si sposterà nel vicino Comune di Ponte nelle Alpi, partner della 16^ edizione, che ha fatto dell’andare oltre, anche a livello territoriale, uno degli elementi caratterizzanti della serie di eventi culturali, per fare della sinergia di uomini e territori una carta vincente per affrontare il futuro con maggiori possibilità.

Ospite di eccezione della serata sarà lo scrittore Enrico Brizzi che racconterà la sua straordinaria esperienza di viandante attraverso l’Italia, quando, con il motto “Voglio vedere dove comincia l’Italia, dove finisce, e tutto quello che c’è in mezzo”, in occasione del centocinquantesimo anno dell’Unità nazionale, in collaborazione con l’associazione Francigena XXI, ha ideato e compiuto un grande viaggio a piedi, dall’Alto Adige alla Sicilia.

“ITALICA 150, così si è chiamata questa esperienza, è stato pensato come un’indagine sul campo e vissuto come un’esperienza concreta, capace di ribaltare luoghi comuni e consumare tre paia di scarpe.

L’itinerario di oltre 2100 chilometri è stato infatti percorso a passo d’uomo dallo scrittore e dall’amico fotografo Francesco Monti in 90 tappe nella buona stagione del 2010: partiti dalle pendici innevate della Vetta d’Italia, nell’alta valle Aurina, il 7 aprile, sono arrivati a Capo Passero, in provincia di Siracusa, in un torrido pomeriggio di metà luglio.

Hanno viaggiato con loro, a staffetta, la dozzina di amici camminatori dell’associazione Francigena XXI e un’essenziale troupe che ha ripreso le fasi salienti del viaggio per dare vita a un documentario firmato da Enrico Brizzi insieme alla regista Serena Tommasini Degna, e presentato al Trento Film Festival 2011.

“L’appuntamento di domani sera – commenta il curatore Simone Favero – sarà un’occasione preziosa per condividere questa straordinaria esperienza, di camminatori speciali che hanno realmente attraversato il Paese, se ne sono lasciati attraversare e ne sono usciti più ricchi.

A chi parteciperà domenica sera verrà data l’opportunità di percorrere qualche passo attraverso questa avventura e forse, provare per credere, ne usciremo anche noi più contenti”.

Share

Comments are closed.