13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 4, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Feltre: cerimonia commemorativa del 5 ottobre per i fatti tragici del 1944

Feltre: cerimonia commemorativa del 5 ottobre per i fatti tragici del 1944

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Associaizone Nazionale Ex Deportati e l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, organizza una cerimonia commemorativa per ricordare i tragici fatti avvenuti a Feltre tra il 3 e il 5 ottobre 1944.

In quei giorni, le truppe naziste, che occupavano la città ed il territorio circostante, misero in atto un massiccio attacco alle formazioni partigiane asserragliate sulle Vette. Contemporaneamente lanciarono un imponente rastrellamento in città e nelle fabbriche. Tre giovani della Resistenza (Giordano Schenal “Caronte”, Virginio Castellan “Vasca” e Luigi Vendrame “Coppolo”) furono uccisi in Largo Castaldi e 114 feltrini furono deportati nel lager di Bolzano ed in altri più tristemente famosi, come Flossenburg e Mauthausen.

La cerimonia si svolgerà venerdì 5 ottobre alle ore 11.00 in Largo Castaldi accanto alla lapide collocata a Porta Imperiale in ricordo delle tre vittime. Dopo il saluto da parte del Sindaco della città di Feltre, Paolo Perenzin, interverranno i rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Cesiomaggiore, Lamon e Sovramonte.

Seguirà la lettura di alcune testimonianze dell’epoca e il discorso ufficiale del Presidente della sezione ANPI di Feltre, Gianni Faronato. Concluderà la cerimonia un momento di preghiera. Con l’occasione verrà allestita una piccola mostra estemporanea di disegni degli alunni della Scuola Primaria di Sovramonte, ispirati dalle emozioni dalle testimonianze sui deportati feltrini portate dal Presidente dell’ANPI.

Share
- Advertisment -



Popolari

Belluno, messa in sicurezza di Via Tiziano Vecellio: aggiudicato il contributo regionale

Il progetto di messa in sicurezza di Via Tiziano Vecellio presentato dal Comune di Belluno lo scorso marzo ha ottenuto il contributo dalla Regione...

I ricordi dell’artista Gino Silvestri, “Gino da Belun” protagonista del salvataggio de Les Frigos di Parigi luogo simbolo dell’arte

“Se fa freddo tengo le mani in tasca. Non ho mai indossato un cappotto, tranne il giorno del mio matrimonio a Lentiai, nell’inverno del...

Lavori in corso. L’Istituto comprensivo di Mel e Lentiai spiega a genitori e alunni come ripartire tra Covid e trasloco

Borgo Valbelluna 3 agosto 2020 - Lavori in corso è la sezione presente nel sito dell’Istituto Comprensivo di Mel e Lentiai dove genitori e...

Terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio de La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021

I premiati: Federica Brignone Fiocco d’Oro miglior atleta dell’anno; Isolde Kostner Fiocco d’Oro alla carriera; Dorothea Wierer Fioccho d’Oro biathlon; Michela Moioli e Roland...
Share