13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Prima Pagina Entro il 31 ottobre le domande per gli alloggi di edilizia residenziale...

Entro il 31 ottobre le domande per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica gestiti dall’Ater.

Si tratta degli alloggi che si rendono disponibili nel corso dell’anno e che vengono riassegnati sulla base delle graduatorie comunali.

Hanno diritto all’accesso, sulla base di una graduatoria predisposta da una commissione regionale che ha sede presso l’Ater, i nuclei famigliari che versano in situazione di disagio socio economico sulla base dei parametri fissati dalla legge regionale 10/1996 .

In tutti i comuni interessati nella nostra provincia, complessivamente 39, è esposto il bando con le indicazioni per presentare la domanda, i moduli si possono ritirare sia presso i comuni che presso l’Ater, tuttavia si ricorda che l’elenco dei comuni, tutta la modulistica ed il bando completo sono reperibili sul sito www.aterbl.it .

Si sottolinea che le condizioni di partecipazione possono variare da comune a comune, si ricorda tuttavia che gli uffici Ater presso la sede di Belluno tutti i giorni, a Pieve di Cadore il martedì pomeriggio ed a Feltre il martedì e venerdì mattina, sono a disposizione per fornire tutte le informazioni utili per la corretta presentazione dei documenti.

Mediamente vengono assegnati 70/80 all’anno alloggi sparsi sul territorio provinciale.

Il bando riguarda anche il comune di Belluno dove il numero degli alloggi che si liberano varia dai 15 ai 20 all’anno.

Le domande vanno presentate all’Ater e valgono per ogni singolo comune per i residenti o per chi vi lavora.

I nuclei famigliari aventi titolo vengono inseriti a formare una graduatoria comunale che sarà utilizzata nel momento in cui vi è la disponibilità di uno o più alloggi.

I termini per la presentazione della domande scadono il prossimo 31 ottobre.

Share
- Advertisment -



Popolari

Revocata la condanna penale agli animalisti per aver offeso Berlato e Caretta a Longarone nel 2015

Il giudice di pace di Belluno revoca la condanna penale al leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero e al leader del Fronte Animalista Roberto Serafin,...

Profumo di cirmolo. Festival della scultura in Val Comelico 4^ edizione

Prende il via questo fine settimana, il 7, 8 e 9 agosto, a Santo Stefano di Cadore la quarta edizione del Festival della scultura. Dalle...

Donazioni all’ospedale di Feltre dalla Sezione alpini di Feltre e Ail

Questa mattina sono state consegnate all’ospedale di Feltre due importanti donazioni. La Sezione di Feltre dell’Associazione Nazionale Alpini, sempre sensibile e disponibile nel supportare l’ospedale,...

Matteo Sponga è il nuovo direttore di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti

Matteo Sponga è stato nominato direttore della Unità Operativa Complessa di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti. L’UOC di Medicina Legale, afferente al Dipartimento di Prevenzione, svolge...
Share