Saturday, 21 October 2017 - 16:02

È nato ufficialmente il Consorzio Turistico Adorable Belluno-Ponte. Le associazioni interessate sono chiamate ad aderire

Set 27th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Oggi, giovedì 27 settembre, è nato ufficialmente il “Consorzio Turistico Adorable Belluno-Ponte”. Come anticipato nei giorni scorsi dal Comune di Belluno questo pomeriggio, con l’approvazione dell’atto costitutivo e dello statuto alla presenza del notaio, è stata formalizzata la costituzione del nuovo Consorzio turistico, che si occuperà della promozione turistica del nostro territorio, intessendo uno stretto dialogo tra gli enti pubblici, le associazioni e le realtà private esistenti, con un’ottica di collaborazione concreta.

Proprio le associazioni sono ora chiamate ad aderire in vista della prima assemblea dei soci che sarà convocata in data mercoledì 10 ottobre. Le associazioni sportive, culturali e turistiche con sede nei comuni di Belluno e Ponte che sono interessate a far parte del nuovo sodalizio turistico, possono rivolgersi al servizio turismo del Comune di Belluno (turismo@comune.belluno.it – 0437913404). L’iscrizione valida ai fini della partecipazione alla prima assemblea del consorzio dovrà avvenire entro e non oltre lunedì 1 ottobre.

Il direttivo che guiderà il Consorzio Adorable in questa prima fase sarà composto dal presidente del Consorzio Belluno Centro Storico, Massimo Simionato, dal vicepresidente del Consorzio Alpe del Nevegal, Alessandro Molin e dal direttore del Consorzio Dolomiti Antonio Pellegrino. Quest’ultimo, come affermato nello statuto, assume la carica di presidente del Consorzio, indicato dai due soci fondatori. Il direttivo verrà integrato durante la prima assemblea, quando la conferenza delle associazioni indicherà anche altri due componenti.

 

Valerio Tabacchi assessore al Turismo del Comune di Belluno

“Oggi si è passati dalle parole ai fatti – commenta l’assessore Valerio Tabacchi – : l’atto costitutivo del consorzio rappresenta un passo concreto verso una nuova organizzazione della promozione turistica del nostro territorio, che tenga conto delle energie presenti e le metta a sistema, per individuare insieme e in modo sinergico le soluzioni più adatte per promuovere il nostro territorio”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.