13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 8, 2020
Home Lettere Opinioni All’improvviso non uno, ma due chiarimenti da Bolzano!

All’improvviso non uno, ma due chiarimenti da Bolzano!

Massimo Vidori

La recente esternazione del Presidente della provincia Alto-Atesina sui diritti dei Ladini ha chiaramente espresso due concetti che dimostrano grande attenzione per la nostra Terra (il maiuscolo è voluto!) e le sue Genti.

Il primo è scritto nel programma del PAB già da qualche anno: i diritti delle minoranze vanno discussi e decisi in Europa, poiché è impossibile l’interlocuzione con la struttura nazionale. Per sua architettura costituzionale l’Italia non può tenere conto di moderni concetti quali il diritto alla auto-determinazione dei popoli. Dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) invece accogliere le istanze di un tribunale internazionale.

Il secondo, circa l’unione delle genti Ladine, è addirittura sacrosanto. La documentazione etno-geografica e storica dimostra che i 2/3 dei territori di lingua ladina sono nel nord della provincia di Belluno. Per precisione aggiungo che la parte in provincia di Bolzano è suddivisa in 2 territori di estensione analoga, uno attorno a Selva di Valgardena contiguo alla nostra provincia, e l’altro attorno a Madonna di Campiglio, separato dal primo.

Quindi, ben venga l’unione delle Genti e dei territori Ladini, ma logica e geografia vorrebbero che avvenissero sotto l’egida della provincia di Belluno.

Certo un occhiolino anche all’opportunità di avere in provincia Cortina, Selva di Valgardena e Madonna di Campiglio, ma solo un disinteressato e candido occhiolino…

Massimo Vidori, PAB

Share
- Advertisment -



Popolari

Alpe del Nevegal: già in evidenza Merli e Faggioli alla prima sessione della gara

  Se il buongiorno si vede dalla prima salita di prove del mattino, la 46ma Alpe del Nevegal farà faville. La prima sessione di salite di...

Presentata questa mattina la squadra bellunese del Pd per le elezioni regionali

Sono stati presentati questa mattina al gazebo in piazza dei Martiri a Belluno i 5 candidati bellunesi del Partito democratico per le elezioni regionali...

Movimento 3V Libertà di scelta

C'è anche una voce fuori del coro nel panorama politico che in questi giorni preme sotto l'effetto della campagna elettorale per le regionali del...

Crac banche venete. Trasparenza della Regione: pubblicati nel Bollettino regionale gli atti esecutivi con le pagine bianche. I truffati impossibilitati a scegliere il loro...

La Regione del Veneto, sovente, è indicata dai reggenti pro-tempore come esempio di buona amministrazione, i media - specie quelli regionali - raccolgono il...
Share