Friday, 15 December 2017 - 13:56

Sabato l’assessore regionale Conte a Cortina per presentare il volume sui ghiacciai dolomitici alla rassegna Una montagna di libri

Set 6th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Negli ultimi dieci anni i ghiacciai delle Dolomiti sono passati da una superficie totale di 8.608 a 7.278 metri quadrati complessivi, una riduzione di oltre il 15 per cento che appare in accelerazione e che denota un cambiamento climatico. A testimonianza dell’evoluzione in atto in uno degli ambienti più belli e più sensibili del Veneto, sabato 8 settembre alle ore 18 al Palazzo delle Poste di Cortina d’Ampezzo (Belluno) sarà presentato il libro ‘I ghiacciai delle Dolomiti’ realizzato dall’esperto glaciologo Franco Secchieri su commissione dell’Assessorato all’Ambiente della Regione del Veneto.

L’opera raccoglie i dati e le fotografie prevalentemente aeree, di trent’anni di monitoraggio e di censimento di tutte le masse gelate dolomitiche sparse nei principali Gruppi montuosi dalla Marmolada all’Antelao, dal Sorapis alle Pale di San Martino, dal Civetta al Cristallo. Talune masse gelate monitorate appaiono veramente minuscole ma le loro variazioni si rivelano interessanti per seguire gli andamenti climatici del Veneto anche nel breve periodo. Il ghiacciaio principale della Marmolada, ad esempio, nell’ultimo decennio è passato da una superficie di 1.918 a 1.591 metri quadri riducendosi del 17 per cento, il Travignolo si è ridotto del 20 per cento e il Vernale addirittura del 60 per cento.

“Da decenni la Regione, dopo aver eseguito un accurato censimento, sta seguendo l’evoluzione di tutte le masse gelate dolomitiche. Il Centro Valanghe di Arabba dell’ARPAV ha completato nel 2009 il catasto dei ghiacciai e dei glacionevati delle Dolomiti”, sottolinea l’assessore regionale alle politiche ambientali Maurizio Conte che sabato parteciperà alla presentazione del volume insieme all’autore. “L’opera – aggiunge – non è solo la sintesi delle ricerche svolte ma anche un affascinante viaggio fotografico sulle cime più belle delle nostre montagne”.

L’evento conclude la sesta edizione di “Una montagna di libri”, rassegna di incontri con l’autore a Cortina, che prevede nell’ultima giornata le proposte di lettura per l’autunno.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Il volume “I Ghiacciai del Veneto”, del prof. Giorgio Zanon, del Dipartimento di geografia “G.Morandini” dell’Università di Padova, a cura della Regione del Veneto, col coordinamento del centro Sperimentale Valanghe e Difesa Idrogeologica di Arabba, 1990, riporta tutt’altre cifre. Si basa infatti su rilievi, elaborazioni ed allestimento svolti dal dr. geol. Franco Secchieri, quello citato nel servizio, del 1984. A tale data i 40 ghiacciai del Veneto occupavano una superfice complessiva di 559 ettari (pag. 10), cioè 5.590.000 m2. C’è da presumere che da allora, in quasi trent’anni, col progressivo innalzamento delle temperature e parallelo diminuire delle precipitazioni nevose, intese come massa di neve sovrapposta nell’anno, essi si siano notevolmente ritirati. Ma in ogni caso non riesco a tradurre in cifre coerenti i dati riportati nel servizio. Attendiamo di leggere quelli esatti con la presentazione a Cortina.

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.