13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 10, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Bando servizi tecnici del Teatro comunale di Belluno: nessun vincitore, il teatro...

Bando servizi tecnici del Teatro comunale di Belluno: nessun vincitore, il teatro rimane chiuso. Stagione teatrale in pericolo

Teatro Comunale di Belluno

Il Teatro comunale di Belluno rimane ancora chiuso. L’unico concorrentente al bando per la gestione dei servizi tecnici è stato ecluso per non aver presentato la documentazione idonea. E così il comune capoluogo si ritrova con la stagione teatrale appesa ad un filo, dopo un anno di interferenze della politica. La cooperativa Tib, che per anni aveva avuto l’appalto dei servizi tecnici, per scelta aziendale non ha partecipato al bando. Il tutto in un quadro generale di incertezza, dove il Comune di Feltre ha preferito uscire dalla Fondazione teatri delle Dolomiti per andare a gestire autonomamente il proprio Teatro de La Sena. Anche Cariverona, principale sponsor di Fondazione teatri, stanca delle zuffe politiche se ne è andata via. Fondazione teatri, dunque, dopo anni di gestione con uomini di area pidiellina, lascia alla cittadinanza una situazione a dir poco precaria, le cui conseguenze gravano pesantemente sulla stagione teatrale 2012/2013 che è ancora bloccata.

Share
- Advertisment -



Popolari

Domenica a Cortina la grande lirica. La Traviata interpretata dal soprano Francesca Dotto

La rassegna, promossa e sostenuta dal Comune di Cortina D’Ampezzo e organizzata da Musincantus, presenta l’evento clou dell’estate: si tratta della celebre opera di...

190 atleti e 50 società, la corsa in montagna è ripartita ieri da Limana

Limana (Belluno), 9 agosto 2020 – Sono stati 190 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita al Campionato regionale veneto di corsa...

Vitalini Start Contest. Il 12 agosto a Falcade sulla pista Neveplast la prima edizione

Boom di iscrizioni per la prima edizione del Vitalini Start Contest che sulla Falcade Start Section, il prossimo 12 agosto, è pronto ad accendere...

Lo sperpero di denaro pubblico

Non sono passati cinque anni da quando veniva inaugurata in pompa magna la ciclabile Ponte Gardona-Castellavazzo, costruita con soldi dei contribuenti europei ed italiani...
Share