Friday, 6 December 2019 - 05:24
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Civetta Downh, ad Alleghe vince Daniel Bortot. Il biker bellunese del Dirty Team batte il favorito, e suo compagno di squadra, Alessandro Basso

Lug 30th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

E’ Daniel Bortot il re del Civetta. Il bellunese del Dirty Team, “figlio d’arte” in quanto il papà è Maurizio, “patron” della Coppa del Mondo per anni andata in scena in Nevegal, è stato il più veloce tra i “biker-jet” che oggi hanno dato vita alla “Civetta Downhill”, gara per gli specialisti delle discese off road disputata ad Alleghe (Belluno) per l’organizzazione del gruppo ciclistico Civetta Superbike in collaborazione con Alleghe Funivie e Amministrazione Comunale. Nell’evento agordino, che costituiva il terzo appuntamento del circuito DH Nord Est e che metteva in palio i titoli di campione regionale della specialità, Bortot ha battuto il favoritissimo della vigilia, il compagno di squadra Alessandro Basso. Si partiva dal Col dei Baldi (1915 metri di altitudine) per arrivare ai Piani di Pezzè (1450): un tracciato di 2,4 chilometri che propone tratti dove la pendenza è addirittura del 40 per cento. 3’09”35 la miglior manche di Daniel, contro 3’11”19” del vicentino. A completare il podio è stato Michele Scheriau (3’12”18). Bortot è stato autore di una seconda manche strepitosa: nella prima, infatti, complice anche il fondo reso difficile dalla pioggia, aveva fermato le lancette del cronometro sul tempo di 3’27”26”, contro il 3’19”98 di Basso.

I titoli regionali sono andati a Daniel Bortot (Dirty Team, Elite), Alessandro Basso (Dirty Team, Under), Riccardo Cerato (Lee Cougan, Juniores), Axel Dal Tio (Gs Stabiuzzo, Esordienti), Abramo Alberti (Nicolai Dh Team, Allievi), Camilla Tagliapietra (Nicolai dh Team, Allieve), Luca Favero (Lee Cougan, Mastersport), Luca Mattivi (Dirty Team, Master 1), Daniele Galvagni (Nicola dh Team, Master 2), Martino Tortora (Reunion dh Team, Master 3), Pierluigi Vescovo (Lee Cougan, Master 4), Giuseppe De Pellegrin (Lee Cougan, Master 5), Claudio Pezzin (Mtb Victoria Bike, Master 6).

Un buon successo tecnico e di partecipazione per la Civetta Downhill che ha visto confrontarsi oltre 100 concorrenti, provenienti da tutta Italia e applauditi anche da uno dei nomi più importanti nel mondo del ciclismo internazionale, Moreno Argentin (1 mondiale, 1 Fiandre, 3 Freccia Vallone, 4 Liegi Bastogne Liegi).

La manifestazione nelle intenzioni del comitato organizzatore vuole divenire uno dei tasselli per la promozione delle due ruote nel comprensorio. «Crediamo che la Civetta Downhill abbia contribuito alla promozione del territorio e che possa farlo ancora di più in futuro – spiega Silvano Rudatis, coordinatore dell’evento -. Con Alleghe Funivie si sta lavorando a un bike park che possa essere punto di riferimento della bicicletta nelle sue varie declinazioni: allo studio un campo scuola, diverse piste per downhill e four cross (la competizione della mountain bike ad eliminazione tra quattro biker, in brevi tracciati quasi completamente artificiali con salti e ostacoli ndr)».

 

Share

Comments are closed.