Friday, 15 December 2017 - 08:11

“Né oblio né perdono”, venerdì all’Insolita storia la presentazione del librio di Daniel Esteban Pittuelli

Lug 25th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Venerdì 27 luglio alle ore 20,20 L’Insolita storia, bar in  via Zuppani, 10 a Belluno, è lieta di ospitare ” Né oblio né perdono. Diario di un prigioniero politico in Argentina” di Daniel Esteban Pittuelli (Torino, Ega Editore, 2003 Argentina 1976), presenta Ermano De Col.

Daniel è un attivista sindacale, e per il regime di Videla questo dato è sufficiente per considerarlo un sovversivo e per arrestarlo. In modo semplice e coinvolgente, Daniel racconta in queste pagine i tre anni di prigionia: i ricordi che si intrecciano con i destini del paese, la repressione militare, le torture, la lotta politica dei “montoneros”, i desaparecidos. Il suo diario dal carcere è una delle poche testimonianze dirette sulle condizioni dei detenuti politici argentini pubblicate in lingua italiana.

“Volevo e dovevo mantenere viva la memoria di quel periodo, per me, per i miei figli. Per tutti gli altri, per aiutare a ricordare e capire questo periodo doloroso della storia argentina. In ricordo delle vittime e per la vergogna dei loro carnefici. Come testimone di una piccola storia. Una piccola storia sommata a migliaia di altre storie”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.