13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Cronaca/Politica La tensostruttura di Cortina servirà a fronteggiare l'emergenza terremoto di Mirandola

La tensostruttura di Cortina servirà a fronteggiare l’emergenza terremoto di Mirandola

E’ ufficiale, la tensostruttura del pala di Cortina d’Ampezzo verrà smontata e trasferita nel Comune emiliano di Mirandola, pesantemente colpito dal sisma.

A darne notizia è il sindaco Andrea Franceschi, che ne ha parlato con il suo collega Maino Benatti, il quale ha descritto la situazione difficile in cui sta operando insieme ai suoi concittadini. “La struttura per loro sarà molto utile – afferma Franceschi – e verrà utilizzata come luogo di aggregazione e di svolgimento di attività diverse da parte delle realtà associative locali. Ovviamente questa azione rappresenta una goccia nel mare, tuttavia è un segnale importante all’insegna della solidarietà”.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...

Oltre trenta elaborati per il logo del Fondo Welfare. De Biasi: «A breve il vincitore. Una mostra con tutti i lavori»

Partecipazione oltre le attese: sono circa una trentina gli elaborati giunti in Provincia per il concorso di idee per il logo del Fondo Welfare...

Belluno città delle rondini: sparite le associazioni dal progetto  * di Cristiano Fant

Nel giro di pochi giorni quello che sembrava un progetto che coinvolgeva realtà a 360° è diventato un progetto elitario che vede coinvolti Comune...
Share