Friday, 17 January 2020 - 17:29
e-mail: redazione@bellunopress.it – direttore responsabile: Roberto De Nart

Due interventi nella notte: una coppia di austriaci sulle 5 Torri e 5 escursionisti della Repubblica Ceca sul Civetta

Lug 17th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Cinque Torri

Belluno, 17-07-12 Una coppia di alpinisti austriaci si è trovata in difficoltà questa notte sulle Cinque Torri ed è stata aiutata dal Soccorso alpino di Cortina. I due stavano scendendo in corda doppia dalla Torre del Barancio quando, a una quarantina di metri dalla base della parete, una corda è rimasta incastrata nella roccia. Dopo aver assicurato in sosta la compagna su una cengia, il ragazzo ha unito corda e fettucce, si è calato fino all’attacco della via e ha iniziato a chiedere aiuto a voce. Dal rifugio Cinque Torri hanno sentito i suoi richiami e attorno alle 22 è scattato l’allarme. Una squadra di soccorritori ha raggiunto la torre per scalare la via fino al punto in cui si trovava la giovane, S.W., 25 anni, e permetterle di scendere a terra.

Ieri sera anche cinque escursionisti della Repubblica Ceca si sono trovati nei guai sulla normale alla Civetta, lungo il versante zoldano. Dopo aver lasciato il rifugio Torrani per rientrare a valle verso le 20, a circa 2.650 metri di quota, infatti, una componente del gruppo, M.M., 41 anni, non è più riuscita a proseguire per un forte dolore al ginocchio e attorno alle 22 è stato richiesto l’intervento del Soccorso alpino della Val di Zoldo. Una squadra ha quindi risalito la normale, portando con sé teli termici e materiale per coprire l’infortunata, mentre il gestore del Torrani ritemprava la comitiva con bevande calde. Due escursionisti sono quindi tornati al rifugio per passare la notte, il compagno della donna, un amico e due soccorritori sono invece rimasti con lei fino alle prime luci del giorno, momento in cui è potuta decollare l’eliambulanza di Pieve di Cadore, che li ha recuperati utilizzando un verricello. L’escursionista è stata quindi trasportata all’ospedale di Agordo per gli accertamenti del caso.

Share

Comments are closed.