Monday, 16 December 2019 - 04:25
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Codivilla Putti Cortina. Padrin: “dall’assessore regionale una risposta entro la pausa estiva”

Lug 13th, 2012 | By | Category: Riflettore, Sanità

Leonardo Padrin

La giunta regionale scioglierà le riserve sulla sperimentazione del Codivilla-Putti di Cortina entro la pausa estiva. L’impegno è arrivato dall’assessore Coletto su mia precisa richiesta”.

A dirlo, a margine della V Commissione Sanità, è il presidente Leonardo Padrin (Pdl) che – anche alla luce dei recenti sviluppi di cronaca – ha chiesto a Coletto, presente in aula, di “fare chiarezza il prima possibile” e con “tempi certi” sulla sperimentazione pubblica-privata dell’ospedale ampezzano.

“Come V Commissione più che degli aspetti legati all’inchiesta della Corte dei Conti – che ci auguriamo faccia chiarezza con rapidità – ci interessa capire che cosa ne sarà della sperimentazione in corso a Cortina”, prosegue Padrin che anche per questo ha ribadito di non voler attivare i servizi ispettivi interni alla V Commissione: “Ci andremo soltanto a sovrapporre alla Corte dei Conti. Non ha senso”.

E un’operazione “trasparenza” sul futuro gestionale dell’ospedale è sempre stata chiesta dal capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond: “Spero che dall’assessore arrivi una risposta esaustiva e documentata, in grado di chiarire una volta per tutte il futuro della struttura. E’ dal dicembre 2011 che attendiamo una presa di posizione”.

“Nel corso della seduta odierna della V Commissione”, conclude Padrin, “lo stesso Coletto non ha escluso di portare in Commissione il direttore generale dell’Usl 1 per una relazione più approfondita sia sulla sperimentazione che sugli ultimi episodi di cronaca. E’ nostra intenzione garantire la massima trasparenza”.

Share

Comments are closed.