Monday, 16 December 2019 - 05:13
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sabato l’arrampicata della solidarietà a Erto

Lug 12th, 2012 | By | Category: Pausa Caffè, Società, Associazioni, Istituzioni, Sport, tempo libero

A Erto, nella mitica palestra di roccia presso la diga del Vajont, una giornata dedicata all’arrampicata e alla solidarietà aspetta tutti gli amanti e gli appassionati di sport e natura. A partire dalle 10.00 di sabato 14 luglio 2012 gli stand di diverse associazioni benefiche e sportive, assieme ad un grande ospite, il campione di arrampicata Luca Zardini, danno il benvenuto a tutti coloro che vogliono trascorrere una bella giornata all’aria aperta, un’occasione per fare del bene, cimentarsi con il brivido degli sport estremi e conoscere uno dei luoghi simbolo dell’arrampicata sportiva in Italia.

Una giornata all’insegna dello sport, della solidarietà e dei ricordi aspetta tutti gli appassionati di arrampicata sportiva. Un evento da non perdere quello del 14 luglio 2012: la storica falesia di Erto e Casso, regno dei pionieristici “Ragazzi dello zoo di Erto” e oggi ribattezzata Erto Rock Climbing Area, accoglie il cuore grande di numerose associazioni benefiche e sportive che si daranno appuntamento fra le sue pareti rocciose e le sue vie chiodate in compagnia di un invitato davvero eccezionale, Luca “Canon” Zardini, pluripremiato campione italiano di arrampicata sportiva, ospite d’onore della giornata.

Dalle 10.00 del mattino tutti, appassionati, simpatizzanti o semplici curiosi, si possono ritrovare all’Alternative Climbing Day per curiosare fra vari stand di articoli sportivi e di associazioni solidali, come Climb for Life, che sensibilizza sportivi e non sul tema importante della donazione del midollo osseo, o Friuli Mandi Nepal Namasté, che raccoglie fondi per diverse attività di sostegno per le popolazioni più povere del Nepal e del Tibet.

Sia grandi che piccini potranno provare ad arrampicare in modo del tutto gratuito durante l’intera giornata sulle vie facili della falesia insieme a esperte guide alpine che incoraggiano anche i principianti a provare uno degli sport estremi più appassionanti del mondo della montagna. Assieme a questa attività, che ormai è diventata tradizionale a Erto, all’Alternative Climbing Day saranno ospiti anche gli atleti della Valanga Family Crew che daranno spettacolo sulle slackline, le corde elastiche utilizzate dal climbers per sviluppare uno spiccato senso dell’equilibrio che serve poi sulla roccia. Saranno spettacolari le esibizioni di equilibrio, su slackline posizionate fino a dieci metri di altezza!

Ad arricchire la giornata non mancheranno buon cibo e ottima musica, per completare la sensazione di sentirsi dei veri climbers anche solo per un giorno, senza dimenticare lo spirito di solidarietà e di generosità dell’iniziativa promossa dal Comune di Erto e Casso, dal Parco Naturale Dolomiti Friulane e dalla Proloco di Erto e Casso, e il valore storico di una falesia che ancora oggi è fra le più conosciute e toste di tutta Europa.

 

 

 

 

 

Share

Comments are closed.