Saturday, 7 December 2019 - 06:29
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Due interventi del Soccorso alpino a Pieve di Cadore e a Cortina

Lug 11th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Rotola per 150 metri con la mountain bike

Pieve di Cadore (BL), 11-07-12 Mentre scendeva con la mountain bike lungo un sentiero sotto la chiesetta di San Dionisio, S.D.C., 36 anni, di Domegge di Cadore (BL), ha perso il controllo della bici ed è rotolato per circa 150 metri. Poi è risalito autonomamente, ma un amico, preoccupato perchè aveva sbattuto la testa ed era disorientato, ha chiamato il 118. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore lo ha raggiunto e, dopo che il medico gli ha prestato le prime cure, lo ha recuperato utilizzando un verricello di 15 metri, per accompagnarlo all’ospedale di Belluno, con un sospetto trauma cranico e contusioni. Visto che inizialmente la presenza di nubi non garantiva con sicurezza l’avvicinamento dell’eliambulanza, una squadra del Soccorso alpino di Pieve di Cadore si era preparata a intervenire, se necessario.

 

Soccorsi due escursionisti tedeschi sulla ferrata

Cortina d’Ampezzo (BL), 11-07-12 Una coppia di escursionisti tedeschi, entrambi sui cinquant’anni, è stata investita dal temporale sulla Ferrata degli alpini del Col dei Bos, sopra passo Falzarego. Impaurita, la donna non è più stata in grado di proseguire e il marito ha chiesto aiuto poco dopo le 15. Poichè l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore era impegnato, sul posto si è diretta l’eliambulanza dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano che, dopo aver individuato i coniugi a circa 2.300 metri di quota, li ha recuperati e trasportati a valle. Pronta a intervenire anche una squadra del Soccorso alpino di Cortina.

 

 

Share

Comments are closed.