Monday, 16 December 2019 - 05:10
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Vaccari a Prade: “Tacer ed aspettare. Doveva fare lui il bilancio 2012 del Comune”

Lug 7th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Lettere Opinioni, Prima Pagina

A l’ex Sindaco di Belluno non piace il bilancio di Massaro? lo definisce “guerra alla città”? Poteva (e doveva) benissimo fare lui il bilancio 2012 prima di concludere il mandato, come ho fatto io a Feltre prima della mia scadenza come sindaco.

È meglio quindi tacer ed aspettare a giudicare, invece si, il 2013 quando Massaro sarà veramente responsabile della proposta di bilancio. Mi auguro che il nuovo sindaco sia allora più socialmente equilibrato e preveda l’addizionale al reddito progressiva, su questo ha sbagliato e sicuramente molto deluso; a Feltre è stato fatto concordando con le forze sindacali.

Gianvittore Vaccari – senatore

Share

One comment
Leave a comment »

  1. diciamo che la variante adottata dal sen. vaccar a feltre non corrisponde completamente a quella presentata dalla cgil, ma stavolta lo riconosciamo almeno ha una certa progressività. In ogni anche quella di Feltre dovrà essere modificata, se e quando, visti i nuovi tagli agli enti locali, sarà possibile.
    Ma il sen scorda che ha approvato tutti i tagli agli enti locali nel suo mandato, l’imu era già prevista, il taglio dei contratti pubblici, dei dipendenti ecc. Dovrebbe insomma fare un periodo di astinenza.