Saturday, 7 December 2019 - 06:16
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Luglio all’insegna degli eventi a Limana e in Valmorel. Si inizia sabato con l’inaugurazione di “Intrecci”

Lug 5th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Il programma eventi che il Comitato frazionale di Valmorel – Limana ha in calendario per questo mese:
Si inizia sabato 7 luglio, alle 20, con l’inaugurazione della mostra fotografica “Intrecci” per poi proseguire il sabato successivo (14 luglio) con l’ormai classico appuntamento con “Valmorel sotto le stelle”, per per concludersi infine sabato e domenica 21-22 luglio con il laboratorio di scrittura creativa. Numersosi come sempre gli appuntamenti e gli ospiti all’interno delle iniziative in una cornice naturale unica.
Ecco in dettaglio il primo appuntamento:
Presentazione della mostra Fotografica “Intrecci”
Intrecci, connessioni di relazioni e valori che da sempre contraddistinguono il
percorso di vita di una comunità. E’ questo il tema portante dell’esposizione
organizzata dal Comitato frazionale di Valmorel per l’estate 2012 presso il Centro
Natura e Cultura Vejo di Valmorel che rivela volti e luoghi caratteristici del mondo
rurale bellunese.
Partendo dalla presa di coscienza delle proprie radici e tradizioni si e’pensato di rivolgere
l’attenzione all’Uomo, alla ricerca dell’identità culturale del passato che porta verso il futuro.
La mostra prende in considerazione il rapporto tra passato e presente, con l’obiettivo di riflettere sui
temi attuali quali il ritorno ad uno stile di vita più lento”, il recupero del bosco, delle casere e di quei
luoghi che nel corso degli anni del boom economico sono stati abbandonati e che ora con
sorprendente velocità – tornano a ripopolarsi e a riprendere vita, collegandosi sempre più ai temi
dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile
Intrecci fa parte di un percorso tematico che tra il 2012 ed il 2013 approfondirà la relazione tra la
civiltà contadina di “una volta” e quella attuale, il parallelismo tra storie e leggende di una volta e le
storie di oggi, storie e culture di altre comunità e l’uomo.
Il Comitato di Valmorel anche con questa iniziativa si popone di valorizzazione il territorio e di
promuovere l’interscambio culturale con enti o associazioni che svolgono ricerche analoghe
Allestimento mostra
L’attenzione è rivolta all’ Uomo e al rapporto di amore per la Terra, che viene
analizzato l’accostamento di fotografie che raccontano due stagioni diverse della vita
contadina. Le foto sono accompagnate da poesie, racconti e citazioni
Laboratori/ eventi collaterali
Nell’arco del 2012 e 2013 sono previsti, come eventi complementari alla mostra:
· Percorsi guidati sui sentieri
· Visite e laboratori per studenti anche durante il periodo scolastico 2012 – 2013.
· Incontri con autori
—————————————————————————————————
Apertura : Tutte le domeniche fino al 28 Settembre 2012
Aperture straordinarie – Sabato 21 Luglio dalle 20 alle 22.00 e il 15 Agosto dalle 15 alle 19.00
Contatti : Sergio Venturin 339 5976426-Tormen Paolo : 339 7003364-info@valmorel.info

Domenica 8 Luglio :
Passeggiata tra natura e gastronomia bellunese “LimanaMagnalonga”
organizzata da Comune Limana e Proloco Limana
Sabato 21 e Domenica 22 luglio
Laboratorio di Scrittura
Ispirato al metodo di Elisabeth Bing, condotto dal gruppo Centotrecentoscritture, attivo
presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bologna
“Prendersi cura … delle parole”
Rinnovando la nostra relazione con le parole,
andando a loro attraverso i loro colori, i loro
movimenti, le sensazioni che procurano, il gusto
che fanno nascere, andando alle parole come si va
al mare, per il rumore delle onde, i profumi e
l’infinita profondità …
forse arriveremo a sentire interiormente le
parole che legano, che accolgono, quelle che
lacerano, quelle che liberano.
(C.Marre)
Centro Natura e Cultura Al Vejò e in spazi aperti negli scenari suggestivi del territorio di Valmorel ,
Prendere cura delle parole, vuol dire tornare alla storia, all’origine, al momento meraviglioso in cui il
bambino scopre di essere capito, al di là del fenomeno linguistico, in cui il bambino fa esperienza di
un altro che lo costruisce e di come le parole lo collegano agli altri. La gioia di fronte alla creatività
della parola, l’incontro fra la parola e il mondo non sono esperienze limitate all’infanzia. Anche da
adulti, impadronendoci delle operazioni in gioco quando parliamo e scriviamo, scoprendo quello che vive nell’altro del linguaggio (lo possiamo fare sperimentando ambiente relazionali diversi, imparando lingue straniere, partecipando ad atelier di scrittura…) rinnoviamo la nostra relazione con le parole. Il laboratorio si colloca all’interno di una prospettiva di educazione permanente al cui interno l’attività di scrittura trova spazio per la capacità che essa ha di (ri)stabilire sintonia tra il soggetto e la scrittura, di (ri)attivare la dimensione di piacere propria di questa come di ogni attività espressiva. Proseguendo l’esperienza avviata due anni fa, il gruppo Centotrecentoscritture propone:
2 laboratori rivolti agli adulti – 1 di base e 1 tematico
1 laboratorio rivolto a bambini dagli 8 ai 12 anni
Informazioni e iscrizioni
Isabella Rinaldi, via I Bosch 1, 32020 Limana (BL)
0437 970114 – 339 7211770 – isarinaldi@tiscali.it
Spettacoli  musicali
Sabato 7, dopo l’inaugrazione di “Intrecci” va in scena spettacolo del poeta contadino Diego Stefani e del cantautore Giorgio
Fornasier , dal titolo “Le Radis le nas e le cres in tera”.
Sabato 14 Luglio ore 21: Spettacolo di cabaret “Pite o Polastri ” con il duo Mario e Bruno…Dall’economia dell’Uovo “sodo” all’economia dell’uovo “slozzo”

Share

Comments are closed.