Monday, 16 December 2019 - 04:02
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Belluno chiama i comuni vicini rispondono. Interazione tra Comuni: Massaro ci crede, questa è la strada del futuro

Lug 5th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Vedo con piacere che attorno ad una buona idea si è creato del consenso. Forse non accade sempre, ma si è verificato questa volta, con la risposta positiva alla chiamata del Comune di Belluno ai comuni limitrofi per la gestione condivisa di alcuni servizi”.

Jacopo Massaro

Così il sindaco, Jacopo Massaro, commenta l’incontro di lunedì che ha visto le municipalità di Trichiana, Limana, Lentiai, Mel, Ponte nelle Alpi riunirsi a Palazzo rosso, anche alla presenza del commissario provinciale.

“Si è trattato” – continua Massaro – di un primo necessario passaggio politico a cui seguirà, già lunedì prossimo, un confronto tecnico tra segretari generali per verificare gli iter amministrativi. Del resto, con le sempre minori risorse a disposizione, la norma che impone lo sfrondamento delle società partecipate e il futuro incerto delle Comunità Montane, ai comuni non resta che ottimizzare la gestione dei servizi. La frammentazione attuale, non solo è dispendiosa , ma anche illogica. Mi auguro che il nostro input trovi concretizzazione immediata, o almeno a breve termine, dati anche i soddisfacenti risultati delle sperimentazioni già avviate, come ad esempio la zonizzazione della Polizia Locale. Non è più tempo di valutare se procedere, ma solo di individuare, e in tempi brevi, il cosa e il come. In qualità di sindaco del capoluogo garantisco che seguirò personalmente lo svilupparsi del progetto.”

Share

Comments are closed.