Saturday, 7 December 2019 - 18:09
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Smiderle inarrivabile e Giacomelli è sempre al secondo. Al termine delle prime due ps, si fa strada anche Dal Ben

Giu 25th, 2012 | By | Category: Riflettore, Sport, tempo libero

Sembra non esserci posto per il poker di vittorie di Giacomelli nel Rally Bellunese. Lo scledense Andrea Smiderle lo ha messo in difficoltà in entrambe le prime due prove speciali (Busette e Valmorel), tagliando il traguardo per primo. Le Peugeot 207 S2000 hanno dato spettacolo in un testa a testa che si è concluso in 4’ 39.2 per Smiderle a Busette (4’ 42.3 per Giacomelli) e in 9’ 01.5 a Valmorel (contro i 9’11.2 di Giacomelli).

Le prime due prove speciali.

Busette. In forma la Mitsubishi lancer evo di Tabarelli in R4 che a Busette guadagna la terza posizione con 4’ 46.3. A 9.7 dal primo, fa un’ottima prova Dal Ben su Clio R3C che si aggiudica il quarto posto provvisorio. Si scala al tredicesimo per trovare il primo bellunese, Kid Fontana, su Clio R3C. Fermo alla prima ps il pilota Michele Doretto su Clio R3C.

Valmorel. Un sorprendente Dal Ben chiude al terzo posto la seconda speciale con un risultato di 9’ 17.3. Bene anche Tabarelli con 9’ 20 mentre si fa spazio Cattelan in FA7 che termina la prova al quinto posto con 9’ 21.5. Tra i bellunesi, rimonta Brik che arriva al dodicesimo posto.

Storiche. Al termine delle prime due prove, primo posto per Agostino Iccolti su Porsche 911 rs con 16’ 03.03 seguito da Terpin su Kadette Gte a 1.2 e Biasiotto su Opel Ascona 400 a 1’03.7. Fuori gara Lorenzo Dalladio su Porsche 914/6, primo alla ps iniziale.

Le interviste.

“Siamo stati fortunati” dichiara Smiderle al termine della prima ps. “La macchina è sempre performante e al momento non si sono presentate difficoltà. L’importante ora è non commettere errori”.

Un po’ se l’aspettava Massimo Dal Ben, outsider con il nome 24. “Le prove sono bellissime, ho avuto un piccolo problema ai freni, già risolto; l’importante è arrivare a stasera, non ambisco a stracciare nessuno”.

I dati

Al Bellunese, organizzato dalla Tre Cime promotor, hanno preso parte 120 vetture (116 moderne e 4 storiche).

La gara è valevole per il Challange quarta e quinta zona, trofeo Corri con Clio, trofeo Italia Clio R3, trofeo Gordini Twingo R2, challange Renault RS “WD serie AF Rally”.

La top ten dopo le prime 2 ps:

1.Smiderle con 13’ 40.7; 2. Giacomelli a 12.8; 3. Dal Ben a 25.5; 4. Tabarelli a 25.6; 5. Cattelan a 29.8; 6. Righetti a 34.2; 7. Scopel a 34.2; 8. Piccolotto a 35.1; 9. Dal Ponte a 36.7; 10. Daprà a 39.9.

Info su www.trecimepromotor.it e www.facebook.com/rallybellunese

 

 

 

Share

Comments are closed.