Saturday, 7 December 2019 - 18:09
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Ritrovato nella notte 22enne ferito

Giu 23rd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Paderno del Grappa (TV), 23-06-12 Si è conclusa alle 3.30 di questa notte la ricerca di un ragazzo smarritosi nei boschi sopra San Liberale, con una brutta ferita alla gamba. Ieri M.M., 22 anni, di Bassano del Grappa, era uscito per una camminata, diretto alla Vedetta. Dopo essere salito un po’, ha iniziato a seguire delle tracce che lo hanno portato distante dal sentiero. Si è quindi ritrovato in un punto scosceso, incapace di proseguire, è tornato sui suoi passi, ma è caduto sbattendo la testa e rompendosi un ginocchio. Il ragazzo ha chiesto aiuto a un amico, che ha allertato il 118 attorno alle 20. Le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, con il supporto delle Stazioni di Prealpi Trevigiane, Feltre, Longarone e Alpago e del Centro mobile di coordinamento, seguendo le indicazioni date dal giovane, che insisteva a parlare della Vedetta e di 1.500 metri di altitudine, hanno iniziato a perlustrare il versante nella parte alta, come pure l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che è riuscito a sorvolare la zona prima della scadenza delle effemeridi, senza riuscire a individuarlo. Provando a farsi descrivere più nel dettaglio il percorso fatto, i soccorritori si sono però resi conto che il giovane si doveva trovare da tutt’altra parte e hanno iniziato a concentrarsi più in basso, verso San Liberale. Poco prima di mezzanotte il ragazzo si è fatto sentire da una squadra che lo stava chiamando ed è stato raggiunto tra la ripida vegetazione. Un infermiere gli ha prestato le prime cure, poi è stato imbarellato e sono iniziate le calate, assicurato con la corda, lungo 300 metri di bosco, con tratti verticali e salti di roccia, con i soccorritori che si alternavano nel trasporto. Arrivati a valle al fuoristrada, l’infortunato è stato trasportato fino all’ambulanza, che lo ha accompagnato all’ospedale di Castelfranco. All’intervento hanno preso parte una trentina di soccorritori.

 

Share

Comments are closed.