Friday, 6 December 2019 - 09:48
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Referendum a Sappada. Bond: “la questione arriverà in Regione nel prossimo consiglio”

Giu 23rd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Dario Bond

“La questione Sappada arriverà in Consiglio regionale la prossima settimana. L’ho chiesto oggi (venerdì 22) in Conferenza dei capigruppo: i tempi sono maturi per dare una risposta”.

A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale del Veneto Dario Bond, reduce dalla conferenza dei capigruppo che ha fissato la calendarizzazione del caso già per la prossima seduta di Consiglio regionale in programma per mercoledì e giovedì.

Stando alla normativa di rango costituzionale che regola la disciplina dei referendum per il passaggio di un comune da una regione all’altra, oltre al Parlamento devono esprimersi i Consigli regionali e provinciali.

“Sappada attende una risposta da tempo ed è giusto che il Consiglio veneto si esprima anche perchè i nostri colleghi del Friuli lo hanno già fatto e pure in senso positivo”, prosegue Bond.

Sullo sfondo c’è il referendum tenutosi nel marzo 2008 con il quale la maggioranza dei cittadini di Sappada (il 71% degli aventi diritto al voto) si espresse a favore del passaggio amministratio alla Regione Friuli Venezia Giulia. “Sappada ha una sua innegabile specificità e come amministratori regionali siamo chiamati quanto meno ad affrontarla con serietà”, afferma Bond, che evidenzia anche come il caso Sappada possa essere una ”utile provocazione” per la politica nazionale.

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. E Lamon? E Sovramonte? E i 3 Ladini?

    E’ troppo tardi, bisogna andarsene da questo veneto che fa morire la montagna.