13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Belluno capitale delle bocce. Le finali del campionato italiano di serie A...

Belluno capitale delle bocce. Le finali del campionato italiano di serie A a quadrette, sabato e domenica al Palabocce di Cavarzano

Questo fine settimana Belluno ospiterà le finali del campionato di serie A di bocce a quadrette. Cornice della prestigiosa manifestazione, il Palabocce di Cavarzano.

Ieri, proprio presso il bocciodromo cittadino, si è svolta la presentazione dell’evento sportivo alla presenza del sindaco, Jacopo Massaro, che ha tenuto per sé la delega allo sport, e delle principali figure dirigenziali del boccismo locale e regionale.

Dopo il saluto del sindaco, che si è complimentato per l’efficienza dell’organizzazione e della dirigenza e per l’impianto, si sono succeduti gli interventi di Maurizio Vettorel, Presidente Bocce Sport Cavarzano, Gianni Pastori, Presidente del Comitato provinciale Bocce Belluno, Aldo Bernardi, Direttore tecnico del Comitato provinciale Bocce Belluno ed Ezio Faoro, Consigliere del Comitato regionale Bocce. Ha concluso, Luciano Trevissoi, presidente del CONI Belluno.

Unanime è stata la soddisfazione per l’attribuzione alla nostra città di queste finali, motivata anche dalle recenti affermazioni sportive in questo campo: le bocce bellunesi sono infatti vincenti e medagliate, sia in campo maschile che femminile. Tutti hanno condiviso l’entusiasmo nei confronti di questo evento, che attirerà partecipanti provenienti da diverse parti d’Italia e dunque costituirà un’occasione per l’intera città.

Si comincerà sabato alle 14 per terminare, con le premiazioni, intorno alle 17 di domenica. Iscritte alle finali ci sono 21 squadre, ciascuna composta da quattro concorrenti – di qui la denominazione a quadrette – che si sfideranno ad eliminazione diretta. Il divertimento è dunque assicurato, per la spettacolarità della disciplina e per la presenza del gotha del boccismo nazionale.

Share
- Advertisment -



Popolari

Revocata la condanna penale agli animalisti per aver offeso Berlato e Caretta a Longarone nel 2015

Il giudice di pace di Belluno revoca la condanna penale al leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero e al leader del Fronte Animalista Roberto Serafin,...

Profumo di cirmolo. Festival della scultura in Val Comelico 4^ edizione

Prende il via questo fine settimana, il 7, 8 e 9 agosto, a Santo Stefano di Cadore la quarta edizione del Festival della scultura. Dalle...

Donazioni all’ospedale di Feltre dalla Sezione alpini di Feltre e Ail

Questa mattina sono state consegnate all’ospedale di Feltre due importanti donazioni. La Sezione di Feltre dell’Associazione Nazionale Alpini, sempre sensibile e disponibile nel supportare l’ospedale,...

Matteo Sponga è il nuovo direttore di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti

Matteo Sponga è stato nominato direttore della Unità Operativa Complessa di Medicina Legale dell’Ulss Dolomiti. L’UOC di Medicina Legale, afferente al Dipartimento di Prevenzione, svolge...
Share