Friday, 6 December 2019 - 10:06
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Boschi incantati, venerdì ad Ospitale di Cadore il primo appuntamento

Giu 19th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Alarc’h

Parte la nuova rassegna ad Ospitale di Cadore denominata “Boschi incantati”. L’iniziativa è nata per tentare di promuovere la conoscenze delle ricchezze naturali di Ospitale di Cadore.

“Con Ospitale sottosopra – dichiara il vicesindaco Fausto Giacomazzi – altra iniziativa dedicata soprattutto ai bambini che anche quest’anno si svolgerà il 22 settembre, abbiamo pensato di valorizzare il patrimonio storico-artistico del paese, mancava però l’aspetto naturale e così è nata l’idea di Boschi incantati”.

Relatori esperti e competenti mostreranno i luoghi più suggestivi del paese, attraverso due conferenze.

Le escursioni metteranno i visitatori a diretto contatto con i colori, gli odori e i suoni della natura. E, infine, attraverso i concerti di musica Kletzmer e Celtica le mete delle nostre escursioni, diventeranno a loro volta punti di partenza per luoghi altrettanto magici e meravigliosi oltre i nostri confini.

In particolare nel prossimo fine settimana:

venerdì 22 giugno 2012 conferenza presso la sala polifunzionale del comune alle ore 20:30 del prof. Cesare Lasen dal titolo “Alla scoperta della val Tovanella”.

Domenica mattina, accompagnati dal prof. Lasen, escursione lungo la Val Tovanella. Nel pomeriggio concerto presso casera Pescol di musica Klezmer con il duo Luigi Budel (fisarmonica) e Lavinia Lasen (violino). Per i meno esperti possibilità di raggiungere casera Pescol con navetta e facile sentiero.

A  luglio: giovedì 5 luglio conferenza presso la sala polifunzionale del comune alle ore 20:30 della dott.ssa Iolanda Da Deppo dal titolo “Le attività pastorali nell’area del centro Cadore”.

La domenica 8 luglio “Musica all’alba”, cioè alle 6 di mattina presso casera Girolda con le Alarc’h, duo femminile di Forlì che propone musaica celtica, irlandese con il magico suono dell’arpa celtica.Per chi vuole possibilità di raggiungere la casera con 1 ora e mezzo di cammino e di piantare la propria tendina in attesa … del magico mattino.

 

 

 

Share

Comments are closed.