Friday, 6 December 2019 - 09:39
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Il Comitato della Sportful Dolomiti Race si scusa per la squalifica errata di Dorina Vaccaroni

Giu 18th, 2012 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

Il Comitato Organizzatore della Sportful Dolomiti Race in merito alla squalifica dalla competizione di Dorina Vaccaroni comunica quanto segue:

“Poco prima della cerimonia di premiazione un partecipante – particolarmente qualificato e degno di credibilità – esternava il suo stupore e la sua disapprovazione per il comportamento della sig.ra Vaccaroni raccontando con dovizia di particolari che la stessa si era fatta trainare lungo una salita da uno scooter. Egli articolava in sostanza preciso reclamo di cui, per nostro errore e nella concitazione del momento, non si è pretesa la formalizzazione per iscritto.

Il Presidente del Comitato Organizzatore ha tentato di contattare telefonicamente la sig.ra Vaccaroni senza riuscirci e, di poi, si è ritenuto di decretare la sua squalifica.

Nella mattinata odierna (18.06.2012) la sig.ra Vaccaroni, comprensibilmente risentita, ha contattato il Comitato Organizzatore negando l’addebito a lei mosso. Il Presidente Ivan Piol e i suoi collaboratori hanno così svolto una ulteriore indagine tra altri concorrenti che in base ai cronologici hanno disputato la competizione con la sig.ra Vaccaroni e nessuno di questi ha confermato l’accusa deponendo viceversa per il corretto agire della atleta.

Va quindi certo revocato il provvedimento di squalifica e il Comitato Organizzatore porge alla sig.ra Vaccaroni le proprie scuse per un errore in parte dovuto alla stanchezza e alla tensione del momento ma anche – e soprattutto – alla autorevolezza sportiva del denunciante e alla apparente coerenza e precisione della sua dichiarazione che però questa mattina ha ritrattato”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. come al solito…colpevole sino a prova contraria?