Friday, 6 December 2019 - 03:45
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Venerdì a Longarone Fiere il convegno sulla biomassa legnosa

Giu 17th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Venerdì 22 Giugno 2012, a partire dalle ore 15.00, presso la sala convegni di Longarone Fiere si terrà il convegno dal titolo “Biomassa legnosa in Provincia di Belluno – Contributo alla definizione di piani di filiera energetica” realizzata dal Consorzio Comuni Bim Piave di Belluno.

“BIOMASSA LEGNOSA IN PROVINCIA DI BELLUNO”

La pubblicazione è l’esito finale di un progetto finanziato dal Programma Interreg IV Italia-Austria denominato “Sviluppo sostenibile e integrato di boschi di protezione, dell’approvvigionamento di biomassa, dell’economia delle malghe e del turismo in montagna” (acronimo NESBA) e prende spunto dalle attività svolte all’interno del progetto stesso per sviluppare una serie di analisi riguardanti la disponibilità effettiva di biomassa legnosa ritraibile dal territorio della provincia di Belluno e avviabile alla filiera energetica. Vengono presentati nel dettaglio i lavori di miglioramento dei boschi d’alta quota e dei pascoli a servizio delle malghe.

Viene inoltre esposta un’articolata analisi della composizione del patrimonio boschivo provinciale e delle reali potenzialità di prelievo tenendo conto delle molteplici funzioni che attualmente vengono attribuite alla risorsa forestale. La pubblicazione riporta una panoramica della filiera legno-energia locale, la distribuzione e consistenza sul territorio provinciale degli impianti per la produzione di energia a biomasse legnose, oltre ad un’analisi sulle potenzialità offerte dalla gestione forestale per il sequestro di carbonio.

Partendo quindi da una mirata gestione forestale a servizio e tutela del territorio e delle attività silvopastorali in alta montagna, la pubblicazione indaga le possibilità che il patrimonio forestale provinciale può offrire a sostegno delle economie locali e delle politiche energetiche in tema di utilizzo di fonti rinnovabili e contenimento delle emissioni.

Share

Comments are closed.