Saturday, 7 December 2019 - 00:41
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Tib Teatro: “I progetti il presidente Zaccone li ha. E il nostro credito è di 133mila euro!”

Giu 12th, 2012 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

Tib teatro risponde al presidente della Fondazione teatri Zaccone con documenti contabili e richieste di date e incontri con specifiche di progetto.

“Una nota però è d’obbligo – precisa Tib  –  la Fondazione Teatri pur avendo sempre avuto le proprie stagioni e attività, per le quali percepiva tutti gli incassi, ha sempre concesso le date su richieste tematiche, es. stagione di prosa, teatro in lingua, concerti ecc…, come è giusto che sia, almeno che non si voglia esercitare una censura sul merito: no Cappuccetto Rosso, perché il rosso non ci piace, meglio Biancaneve, preferiamo i colori neutri! Piuttosto che Goldoni, meglio Pirandello, e via dicendo…

Non prendiamoci in giro! – prosegue la nota – I progetti Zaccone li ha, ciò che non ha sono i titoli degli spettacoli, che non si possono definire al buio, cioè se non si sanno in quali date è disponibile il Teatro. Considerato che le compagnie primarie di prosa e danza definiscono le loro tournèe per periodi specifici.

Rispetto al credito che ribadiamo essere di 133.000 euro come attestano i documenti contabili, ricordiamo che ci siamo visti costretti a ricorrere alle ingiunzioni dopo più di un anno di arretrati! Solo una fattura è contestata e allora perché Zaccone si oppone in tribunale anche a quella non contestata che anzi, come lui stesso afferma, ha già cominciato a pagare per euro 20.000 su 60.000 dell’intero ammontare?

Perché non rispetta le decisioni prese dal Consiglio di Gestione di dicembre e del Consiglio di Indirizzo di febbraio e anziché rivolgersi al legale non paga al Tib almeno le somme non contestate?

Non dimentichiamoci che in una conferenza stampa di qualche mese fa Zaccone affermava: “Neanche nel 2014 li vedranno quei soldi!” ed è ciò che sta accadendo. Forse che per pacificazione – conclude la nota di Tib –  il Presidente intenda la pace che segue al rigor mortis, in questo caso del Tib?”

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Chissà quanti verrebbero al funerale a portar una bella corona…
    Senz’altro più d’uno darà il via ai festeggiamenti per la libertà riconquistata!