Saturday, 7 December 2019 - 19:32
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

A Rubano un convegno organizzato dalla Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto

Giu 11th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Cronaca/Politica, Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

L’architettura è protagonista giovedì 14 giugno, alle 14,45 a Sarmeola di Rubano (Padova) con il convegno organizzato dalla Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto per approfondire progetti, criticità e possibilità future con gli addetti del settore. La Regione Veneto registra il terzo posto nella classifica nazionale per risparmio energetico ottenuto con gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, subito dopo la Lombardia e il Piemonte e mantiene la stessa posizione tra tutte le regioni italiane anche per il miglioramento dell’efficienza e del risparmio energetico. Il primo rapporto annuale dell’Enea sull’efficienza energetica, fornisce dati alquanto chiari sulla situazione in regione.  È all’interno di questo quadro che si inserisce il prossimo convegno della Commissione Energia e Qualità della Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto, che giovedì 14 giugno, invita tutti gli addetti del settore a partecipare all’incontro “Architettura di qualità e riqualificazione energETICA: il risparmio energetico tra architettura e paesaggio” per affrontare i temi dell’efficienza energetica e della qualità in architettura con focus specifico sulla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente.  Nelle sale di Villa Borromeo a Sarmeola di Rubano (PD), la Federazione offre gratuitamente la possibilità di toccare con mano esempi concreti di intervento sul patrimonio regionale esistente illustrati dai progettisti che li hanno realizzati, che ne metteranno in evidenza i limiti e le criticità riscontrate, alla luce del tema centrale della conferenza. Perché le realizzazioni siano eseguite con perizia e competenza è necessario conoscere a fondo ogni aspetto degli interventi e coniugare la richiesta di prestazione energetica alle esigenze del paesaggio costruito e del paesaggio naturale esistente. Al convegno di Rubano interverranno tra gli altri, gli architetti Franco Alberti della Direzione urbanistica e paesaggio della Regione Veneto e Irina Baldescu della Sopraintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Veneto, che affronteranno il tema dal punto di vista del decisore e del pianificatore pubblico. Piercarlo Romagnoni, Professore di Fisica e Tecnica Ambientale presso lo IUAV, l’architetto del paesaggio Jahao Nunes e l’architetto Manuel  Benedikter, per illustrare possibili approcci di intervento sul patrimonio esistente. Dall’approvazione del cosiddetto Piano Casa Veneto avvenuta nel 2009 fino a maggio di quest’anno la sola provincia veneziana ha registrato 7.072 richieste di ampliamento delle abitazioni, con 335 richieste pervenute nei soli mesi di marzo e aprile e 665 pratiche presentate dall’inizio dell’anno, a fronte delle 405.600 pratiche registrate nel 2010 in tutta Italia per interventi di risparmio energetico, per investimenti di oltre 4,6 miliardi e un totale di importi portati in detrazione pari a oltre 2,5 miliardi.
Per informazioni e iscrizioni al convegno: www.foav.veneto.it
Commissione Equa – FOAV
(Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto)
Viale Roma, 3  -36100 VICENZA
Tel. 0444/325715

Share

Comments are closed.