Friday, 6 December 2019 - 02:13
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

La terra trema. Ore 4.04: scossa di magnitudo 4,5 alle nel Bellunese con epicentro tra Claut e Chies d’Alpago

Giu 9th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Questa notte alle 4.04 una scossa di magnitudo 4,5 ha fatto tremare l’intero Bellunese. I comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Chies d’Alpago, Pieve d’Alpago e Tambre in provincia di Belluno e Cimolais, Claut e Erto e Casso in quella di Pordenone.

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=272470

La scossa ha fatto sobbalzare molti bellunesi nella notte, ma fortunatamente non ha provocato nessun danno alle persone e ai fabbricati.

Pur non essendoci relazione – secondo gli esperti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia – con le scosse che da giorni oramai perseguitano la Pianura padana, ora c’è il timore che il fenomeno non sia completamente esaurito. Anche perché il Bellunese, come è noto, è un’area ad alto rischio sismico. E nessuno ha dimenticato il terremoto del Friuli del 6 maggio e del 15 settembre del 1976 che interessò anche la nostra Provincia.

Belluno, Piazza Duomo: terremoto del 29/06/1873

L’ultimo grave terremoto, di magnitudo 5,9 avvenuto nel Bellunese con epicentro nel Cansiglio, risale al 18 ottobre del 1936 ed interessò anche le province di Treviso, Belluno e Pordenone.

Prima ancora, la terra tremò il 29 giugno del 1873 lesionando gravemente i palazzi del centro città.

http://meteoterremoti.altervista.org/blog/terremoti/terremoto-a-belluno-29-giungo-1873/

Share

Comments are closed.