Saturday, 7 December 2019 - 00:54
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Anche il senatore Maurizio Fistarol vota a favore della Riforma Fornero, quella che abbatte le garanzie dell’art.18

Giu 1st, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

C’è anche il nome di Maurizio Fistarol, senatore ex Pd ora Verso Nord, tra i 244 senatori (Pd, Pdl, Terzo Polo) che “In due minuti hanno demolito l’Articolo 18”, approvando la Riforma del lavoro Fornero che introduce, di fatto, la libertà di licenziare per motivi economici, salvo casi di “manifesta insussistenza” a fronte di un modesto indennizzo al lavoratore.

Lo riferisce il sito internet

http://violapost.it/?p=8649

che pubblica l’intera lista, a futura memoria, dal momento che l’anno prossimo si va a votare per le politiche.

“L’Italia – afferma l’articolo – diventa il primo Paese europeo a non disporre di una tutela (né reintegro, né forti risarcimenti) in caso di licenziamento senza giusta causa. A votare contro soltanto Idv e Lega”. Ora la norma passa alla Camera dei deputati per la definitiva approvazione.

Share

6 comments
Leave a comment »

  1. A CASA!

  2. Mi chiedo se sei rende conto di tutti i danni che hanno fatto in questi anni di malgoverno.Speriamo che torni a casa consapevole del male che ha fatto, ma ne dubito.

  3. Ma chi è questo senatore ? Cosa centra con Belluno? Una volta c’èera un sindaco che si chiamava come lui ma sicuro non è la stessa persona

  4. Stà cercando un posticino sicuro in qualche lista per le prossime politiche. Di tutto il resto, non gli interessa granchè.

  5. Mandiamolo a casa, senza vitalizio, con pensione contributiva a partire dai 65 anni di età con la cassa di previdenza degli avvocati

  6. sapeva che con il pd non lo candidavano piu’ e si e’ riciclato ancora l’avvocaticchio