Sunday, 22 October 2017 - 10:15

Annalisa Dal Mas nominata componente della Commissione pari opportunità della Regione Veneto

Mag 30th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Annalisa Dal Mas

Nella seduta di ieri del Consiglio regionale ha nominato Annalisa Dal Mas (Lega Nord) componente della Commissione Pari Opportunità della Regione Veneto.

“Da oggi spero di essere punto di riferimento per i bellunesi – ha dichiarato – consapevole che questa responsabilità che mi è stata affidata è un punto di partenza per continuare a lavorare per l’effettiva attuazione del principio di parità e di pari opportunità sancito dalla Costituzione e dallo Statuto regionale”.

La Commissione per la realizzazione delle Pari Opportunità tra Uomo e Donna della Regione del Veneto è istituita presso la Giunta regionale ed è organo consultivo della Regione nelle iniziative riguardanti le politiche di genere.

Di propria iniziativa, su richiesta della Giunta o del Consiglio Regionale, la Commissione può formulare pareri relativi allo stato di attuazione di leggi, di proposte di legge o di regolamenti che riguardano la condizione femminile.

Promuove:

indagini e ricerche sulla situazione della donna e sulle problematiche femminili presenti nella nostra Regione, con particolare attenzione al mondo delle istituzioni e della politica, del lavoro e della formazione della cultura e del sociale

la diffusione dei risultati di tali indagini e ricerche

convegni, seminari, iniziative di sensibilizzazione, percorsi di formazione e aggiornamento

La Commissione ritiene di primaria importanza programmare e coordinare la propria attività in collaborazione con l’Assessorato regionale alle Pari Opportunità e favorire il coordinamento con associazioni in ambito sociale, culturale, del mondo economico e del lavoro, che potranno offrire il loro apporto di idee e proposte. Particolare attenzione è riservata a valorizzare e consolidare la rete e le relazioni con le Commissioni Pari Opportunità Europee, Nazionali, di Province e Comuni, amplificando sul territorio regionale iniziative e attività proveniente da tutto l’universo femminile in un aperto e costruttivo confronto con la società veneta.

Share

17 comments
Leave a comment »

  1. Mi congratulo con Annalisa per la nomina e le auguro un proficuo lavoro. In bocca al lupo.

  2. E speriamo che si tenga in considerazione anche la questione delle “pari opportunità” tra donne residenti a BL e tra quelle residenti nel resto del veneto, visto che fino ad oggi ciò che ha funzionato benissimo è stata la “commissione totali disparità”…
    Sarà capace di smentire il detto comune che recita “passà al fadalto i se desmentega tuti de belùn” (riferito ai politici “nostrani” )??

  3. Stare in un partito nazionale, paga alla fine.

    PS: a proposito, quanto paga stare in commissione?

  4. Giuseppe, grazie.
    Manlio: tranquillo, per esperienza personale mi sono sempre dovuta imbattere in mentalità maschiliste riuscendo a sdoganare la parità di capacità uomo-donna in ambito lavorativo. Lavoro qui, nel bellunese, e “passerò il fadalto” solo quando si riuniranno la commissione o i gruppi di lavoro, riferendo le situazioni, le proposte e i consigli che saranno a mia conoscena. Pubblico la mia mail qualora tu (o qualcun’altro) volessi contattarmi: annalisa.dalmas@alice.it.
    Mauro: ancora non ho ricevuto comunicazioni riguardo l’ammontare “del gettone di presenza”, che viene deliberato dalla Giunta regionale, ma appena ne sarò a conoscenza sarà mia premura comunicartelo, in totale trasparenza, (caratteristica che mi ha sempre contraddistinto). In ogni caso, per ora, ti rimando all’articolo 187 della L.R. 10.06.1991, n. 12 che prevede che “ai componenti esterni delle commissioni, previste per legge o comunque istituite con atto formale degli organi della Regione, sia corrisposta un’indennità di partecipazione alle sedute, determinando altresì il rimborso delle spese sostenute nella misura prevista dalla normativa vigente per i dipendenti regionali con qualifica dirigenziale, nonché il rimborso degli oneri di parcheggio qualora le riunioni si svolgano nel centro storico della città di Venezia.”

  5. In bocca al lupo Annalisa, la tua tenacia e il tuo entusiasmo saranno certo positivi per dare un’aria di freschezza in Commissione. 🙂

  6. Grazie Michele! Io ce la metterò tutta! 🙂

  7. Buon tutto!

  8. Grazie Giovanni e Vittorino!! 🙂

  9. Ma chi? QuellAnnalisa dal Mas che ha preso un solo voto a Belluno? Il suo naturalmente…??? W la democrazia!

  10. ne ho presi 3, io non ho potuto votarsi perché non ho la residenza a Belluno. Inoltre, per precisare, me ne sono stati annullati più di 10 causa preferenze erroneamente scritte in liste di cui non facevo parte. la mia nomina in Regione è stata decisa dal consiglio regionale dopo la mia candidatura a novembre. se non le comoda, sig. Andrea, se la prenda con il consiglio regionale.

  11. Correggo gli errori causati dal t9 del cellulare, rendendo più comprensibile il mio intervento.
    di voti ne ho presi 3, senza il mio… io non ho potuto votarmi perché non ho la residenza a Belluno. Inoltre, per precisare, me ne sono stati annullati più di 10 causa preferenze erroneamente scritte in liste di cui non facevo parte. (errori col voto disgiunto). La mia nomina in Regione è stata decisa dal consiglio regionale dopo mia regolare candidatura avvenuta a novembre 2011. Se non le comoda, sig. Andrea, se la prenda con il consiglio regionale. La democrazia c’è: sono stata eletta da dei rappresentanti (consiglieri) DEMOCRATICAMENTE eletti nel 2010. Questo nulla ha a che vedere con le amministrative 2012…. Per cui, si metta il cuore in pace.
    Saluti.

  12. Sempre per completezza, prima di scrivere informazioni errate, la prossima volta si vada a leggere i risultati.
    http://elezioni.comune.belluno.it/elezioni/risultati/comunali/comune.jsp?maggiore_15000=1&path=amm2012&id_elezione=25&cache_refresh=30&id_elezione_tipo=100017&id_comune=51&nome_comune=Belluno

  13. Urca! Un vero plebiscito! Non ci ho mancato di molto! Comunque rappresentanti di una base elettorale che non c’è più. Grandi soddisfazioni! W la democrazia ora e sempre!

  14. Comunque mica me la sono presa, ho ben altri conti aperti con Venessia, mi creda! Lei è assolutamente libera di fare quel che vuole e farsi eleggere, o farsi nominare, dove vuole, ci sono ben altri problemi. Trovavo solo la cosa esilarante, tutto qui! Salutoni!

  15. mah…

  16. Annalisa, goditi i 107 mi piace che finora ha ottenuto la notizia; non saranno voti ma è comunque un dato reale di apprezzamento alla faccia di chi sputa senza peraltro identificarsi con nome e cognome.
    Facile tirare il sasso e nascondere la mano…

  17. Hai ragione Michele! 😉

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.