Saturday, 21 October 2017 - 14:10

Safilo: rassicurazioni e preoccupazioni. Donazzan, Bond e Cortelazzo: “Bene le parole dell’amministratore delegato. Ridurre gli esuberi e tutelare la manodopera femminile più a rischio”

Mag 22nd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina

Elena Donazzan

“Apprezzo le parole dell’amministratore delegato di Safilo Roberto Vedovotto, ma ora dobbiamo fare davvero tutto il possibile per ridurre gli esuberi. Le priorità in questo momento sono tre: lavoro, lavoro, lavoro”. A dirlo è l’assessore regionale alle politiche del lavoro Elena Donazzan dopo aver letto la lettera aperta dell’Ad di Safilo Roberto Vedovotto nella quale annuncia di “non voler abbandonare il made in Italy” e di “fare ogni sforzo per ridurre gli esuberi”. “L’azienda deve rimanere sul territorio e oggi più che mai occorre recuperare concetti come responsabilità sociale e patto di comunità. In questo momento tutti noi dobbiamo fare degli sforzi per scongiurare il depotenziamento di un fiore all’occhiello della nostra economia”.

Sulla falsariga dell’assessore Donazzan anche Dario Bond e Piergiorgio Cortelazzo, rispettivamente capogruppo e vicecapogruppo del Pdl in Consiglio regionale: “L’impegno a non delocalizzare deve essere chiaro e preciso. Fatto questo, il confronto dovrà essere serrato e costruttivo”.

Lo stesso Bond ieri ha sfilato con gli operai a Longarone: “La presenza della manodopera femminile – da sempre la più debole – è massiccia, anche per questo l’attenzione da parte delle Istituzioni e dell’azienda deve essere doppia”.

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Ela chi la Donazzan? Col so tricolore fala che?

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.