Thursday, 19 October 2017 - 05:21

Blitz dei 100% Animalisti contro il Reptiles Day di Longarone. Uno spettacolo macabro finanziato con soldi pubblici della Regione Veneto

Mag 22nd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Nella notte tra il 21 e il 22 maggio, militanti dell’Associazionei CentopercentoAnimalisti hanno affisso all’entrata del padiglione di Longarone Fiere uno striscione con la scritta: “Fondi pubblici per una mostra di depravati! No Reptiles day!” Ed hanno già annunciato per la giornata dell’apertura, sabato 26 maggio, la manifestazione di protesta davanti all’ingresso, nell’orario 14 – 18.

“Reptiles Day – afferma una nota dell’Associazione animalista – è una mostra – mercato di rettili di varie specie e altri animali, e accessori per tenerli imprigionati. Tra gli “articoli” in esposizione, notiamo i ratti “da pasto”, cioè animali da dare vivi come cibo ai serpenti. E’ infatti una abitudine caratteristica di molti serpentari assistere all’agonia dei roditori dati in pasto vivi al serpente, godendo sadicamente allo spettacolo, e riprenderlo per scambiarlo con video simili di altri “amatori”. I serpentari sono dei depravati con grossi problemi psichici – si afferma nella nota – Che senso ha tenere un povero rettile tutta la vita rinchiuso in una scatola di cristallo o di plastica? Ogni animale ha diritto a vivere libero nel proprio ambiente! E questa mostra per maniaci – conclude il comunicato – viene finanziata con i soldi della Regione Veneto, presi dalle tasche dei contribuenti! Alla faccia dell’austerità, della crisi, dei problemi sociali”!

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.