Friday, 15 December 2017 - 14:14

Belluno a “Gioielli d’Italia”. Massaro: “Un progetto ministeriale per rilanciare il turismo”

Mag 15th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

“Candiremo Belluno al concorso biennale “Gioielli d’Italia” varato dal Ministero del turismo in collaborazione con l’Anci, l’associazione dei Comuni italiani. “Si tratta di un’operazione di comunicazione e promozione turistica a costo zero, ma di grande impatto mediatico – premette il candidato sindaco Jacopo Massaro – vogliamo che Belluno entri a far parte di una rete di eccellenze e qualità nel campo dell’ospitalità turistica ed il progetto varato dal Ministro del turismo Piero Gnudi la scorsa settimana ha le caratteristiche giuste. Per ottenere questo prestigioso riconoscimento prepareremo un accurato dossier che presenti Belluno illustrandone le bellezze del patrimonio architettonico ed ambientale, l’ospitalità e l’accoglienza turistica, l’offerta culturale, l’accessibilità e la mobilità. In una fase di tagli lineari ai fondi per la promozione turistica, grazie a questa iniziativa Belluno avrebbe l’opportunità di dotarsi a costo zero di un marchio di qualità in ambito culturale e turistico in grado di attrarre turisti e mettere le bellezze del nostro territorio al centro dell’attenzione anche dei mercati turistici internazionali. Per la presentazione del dossier , inviteremo a Belluno il Ministro Piero Gnudi, che è solito trascorrere le sue vacanze estive nella nostra provincia”.

 

Share

6 comments
Leave a comment »

  1. Bel progetto ma per sostenerlo ci vogliono squadre forti che sappiano trovare coesione anche con le realtà limitrofe, vedi Ponte nelle Alpi e Feltre. In questo senso una amministrazione guidata da Claudia Bettiol ha indubbiamente più possibilità. I partiti in ambito locale sono una forza che non va mischiata alla deludente immagine di quelli nazionali. Belluno ha la possibilità di costruire con Ponte e Feltre un grande fronte comune per portare avanti in ambito regionale e nazionale le esigenze del bellunese. Non lasciamoci scappare questa occasione e al ballottaggio diamo il voto a Bettiol.
    Paolo

  2. posso sbagliarmi ma è esattamente quello che massaro dice da inizio campgna eletorale

  3. Ah sì? Io non l’ho mai sentito parlare di Feltre e Ponte nelle Alpi…

  4. Rimanendo sugli aspetti prettamente tecnici, quello che mi preoccupa rispetto a questo progetto sono le caratteristiche “dell’ospitalità e dell’accoglienza turistica”… sulle quali penso sia necessario lavorare prima di proporre Belluno come “Gioiello d’Italia”.
    Solo per fare un esempio… la domenica a Belluno è quasi tutto chiuso… i turisti, che per Belluno sono prevalentemente di prossimità, però arrivano la domenica. E quindi, come la mettiamo???
    E poi non vi è “titolo” che serva a promuovere una città se non accuratamente sostenuto da politiche comunicative serie e permanenti!

  5. Progettone….

  6. Lucia, hai perfettamente ragione. Più di una volta mi è capitato di essere fermato da turisti disorientati che non sapevano dove andare a mangiare perché era tutto chiuso…

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.