Saturday, 18 August 2018 - 12:01

Mtb Alpago Trophy. E’ festa tricolore per Tx Active e Bianchi, Torpado e Caprivesi. Argento per i padroni di casa dell’Alpago bike team. Un super Riccardo Panizza. Vittoria bellunese con Marco Agricola tra i Master 2. Domani la prova clou che vedrà protagonisti i big azzurri delle ruote grasse

Mag 5th, 2012 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

Festa per tre al Campionato italiano di Team Relay, vale a dire la gara di staffetta, disputata questa mattina, sotto la pioggia battente e lungo un tracciato tecnico reso ancora più difficile dal fango, nella prima giornata dell’Mtb Alpago Trophy, classicissimo appuntamento degli Internazionali d’Italia che si disputa a Lamosano di Chies d’Alpago (Belluno).

Sono stati i giovani a dare il via alle sfide. I più bravi sono stati i ragazzi del Tx Active Bianchi, capaci di salire sul gradino più alto del podio al termine di una gara tutta in rimonta, iniziata in ultima posizione e conclusa sul gradino più alto del podio. Maglia tricolore, dunque, per Chiara Teocchi, Katia Moro e Oscar Vairetti e Giorgio Rossi. In 2. e 3. posizione, rispettivamente, Cicli Lucchini.com e Pila Bike Planet. La staffetta Amatori finisce in Friuli Venezia Giulia, grazie all’Unione ciclisti Caprivesi, mentre quella agonisti è appannaggio della Torpado surfig shop.

Tanti sono stati i biker bellunesi a fare festa nel fango di Lamosano. L’Mtb Alpago Team è salito sul 2. gradino del podio della gara amatori: a vestirsi d’argento sono stati Sandro Salvador, Anna Brandalise, Nicola Calzolari e Gianluca De Min. Una bella soddisfazione per i padroni di casa e per il movimento alpagoto, impegnato da anni nell’ambito del fuoristrada dal punto di vista organizzativo e ora alla ricerca della creazione di un vivaio che possa guardare al futuro. Tante le soddisfazioni anche nelle prove individuali, disputate nel pomeriggio e dedicate ai Master. Tra i Master 2 Marco Agricola si conferma uno degli atleti di riferimento del movimento veneto: l’atleta dell’Adv Corratec ha battuto per una quindicina di secondi Matteo Cimiotti e di poco meno di 2’ un altro bellunese, Michele Franzin. Doppio podio provinciale anche tra i Master 5, con il 2. posto di Mario Fabrinetti e il 3. di Aldo Mares. Sul gradino più basso del podio anche Alessandro Taufer, categoria Master 1. In campo femminile, infine, 2. posto per Anna Brandalise e 3. per Francesca Achillea tra le Elite Women.

Domani, domenica 6 maggio, la giornata dell’Mtb Alpago Trophy prenderà il via alle 9 con le gare giovanili valide per la Coppa Italia e la Veneto Cup. La gara clou, che sarà fondamentale per definire la composizione della squadra azzurra che parteciperà alle Olimpiadi di Londra, vale a dire gli Internazionali d’Italia Open, prenderà il via alle 14.30. Da tenere d’occhio in particolare, il vincitore dello scorso anno, Gerhard Kerschbaumer, il piazzato del 2011, Michele Casagrande, e Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing). La chiusura sarà affidata, alle 16.45, all’evento per gli Under 12 “Saranno Campioni”.

Il dettaglio del programma su www.mtbalpago.it.

 

 

 

Share

Comments are closed.