Thursday, 14 December 2017 - 10:02

Le opere di Turrin Opalio Berta, pittrice di Pedavena, in mostra dal 5 al 18 maggio alla Biblioteca Comunale di Ponte nelle Alpi

Mag 4th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

Sabato 5 maggio alla Biblioteca comunale di Ponte nelle Alpi alle ore 17, si terrà la presentazione critica delle oper di Turrin Opalio Berta, pittrice di Pedavena, a cura di Francesca Lauria Pinter. La mostra è visitabile durante gli orari di apertura della Biblioteca: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 14.30 alle 18.45; martedì anche 9.30-12.30; mercoledì dalle 9.30 alle 13.45

“Sono delicate stesure di colore che si filtrano attraverso la pellicola del paesaggio visitato nella sua successione stagionale, per cui la pittura diviene documentaria di momenti, di sensazioni, di pensiero.

In cifra personale stende il bello sensibile ponendo in dialettica pacata ed elegante segno e colore, grazie anche alla profonda ed autentica emozione che sa posarsi sulla frontalità della tela per concederle cromie ed accordi in percorsi ora brevi, ora protesi alla profondità.

Vi è sempre un richiamo alla realtà nelle nature morte in cui i fiori sono rivisitati nel loro sfarfallio, nella delicatezza di toni e di forme, nelle armonie e nei timbri cromatici a rendere un equilibrio d’insieme…”

Francesca Lauria Pinter

 

Berta Turrin Opalio,

nata a Feltre nel 1938, vive e opera a Pedavena. Negli anni ’70 – ’80 ha partecipato a concorsi nazionali in provincia di Belluno e in Friuli-Venezia Giulia. Fra questi si ricordano varie edizioni (1975-1981) del Premio Polpet «A. Boito», i Concorsi di Montereale Valcellina (PN), Città di Maniago (PN) e Casaviva di Roveredo in Piano (PN); ha ricevuto premi e segnalazioni a diverse edizioni del Trofeo Miniquadro di S. Giustina (BL) e dell’Oscar d’oro del Miniquadro sempre di S. Giustina (BL). Una sua opera è esposta permanentemente nel Municipio di Pedavena (BL). Nel 1997 ha allestito una mostra personale alla Biblioteca Civica di Pedavena. Da alcuni anni è iscritta al Circolo Artistico «Mario Morales» partecipando alle collettive proposte dal sodalizio.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.