Sunday, 22 October 2017 - 13:56

Fondazione teatri: poca gente asserragliata nel bunker di fine mandato * di Leonardo Colle

Mag 3rd, 2012 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Cronaca/Politica, Prima Pagina

Leonardo Colle

“Ribadisco che non parteciperò alla conferenza stampa indetta dalla Fondazione Teatri delle Dolomiti per illustrare la solitaria approvazione del nuovo regolamento del teatro, colpo di coda antidemocratico della corrente di un partito dell’ex maggioranza, che non ha più i numeri per governare la città”. Lo comunica il vicesindaco Leonardo Colle in riferimento all’incontro indetto per oggi alle ore 15 ( giovedì 3 maggio) da Fondazione teatri delle Dolomiti. 

“Il regolamento è un atto delicatissimo e nevralgico per la gestione del teatro e della cultura – afferma Colle –  E non può e non deve essere approvato in tutta fretta, per desiderio di un solo soggetto, oltretutto minoritario.

Ancor più non può essere approvato contro qualcuno, piccolo o grande che sia questo qualcuno.

Non può essere approvato contro l’indirizzo politico espresso a larghissima maggioranza da tutte le forze presenti in Consiglio Comunale, con la sola esclusione di una frangia del PdL.

Non può essere approvato contro la volontà di oltre 1.700 Bellunesi che hanno firmato l’appello contro questo golpe.

Un regolamento calato dall’alto, senza passare all’esame del Consiglio Comunale e delle associazioni culturali, precipitosamente votato da una Fondazione controllata da una frangia di un solo partito, che non ha più i numeri per approvare il bilancio del Comune di Belluno. 

Poca gente asserragliata nel bunker di fine mandato – conclude il candidato sindaco della Lega Nord –  il viale del tramonto è uguale per tutti”!

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.