13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 11, 2020
Home Cronaca/Politica Un orto in comune. Una proposta concreta firmata dai consiglieri comunali del...

Un orto in comune. Una proposta concreta firmata dai consiglieri comunali del PD De Moliner e Cassol: orti per i cittadini su terreni abbandonati

Maria Teresa Cassol

Roberto De Moliner

Offrire alle famiglie l’opportunità di farsi l’orto su suolo comunale. E’ l’idea di Roberto De Moliner e Maria Teresa Cassol, consiglieri comunali e candidati del Partito Democratico a sostegno di Claudia Bettiol. «Il Comune possiede terreni agricoli che non sono utilizzati e che non riesce a curare – spiegano – mentre molte famiglie potrebbero essere interessate ad avere un pezzetto di terra dove coltivare la verdura di cui hanno bisogno. Un gesto semplice ma utile, da parte dell’amministrazione, sarebbe quello di concedere gratuitamente per qualche anno degli appezzamenti ai cittadini che ne facciano richiesta e si impegnino a tenerli in ordine. Sarebbe un aiuto concreto in un periodo in cui la crisi incide anche sulla spesa quotidiana e garantirebbe anche una maggiore cura del territorio con il recupero di terreni oggi abbandonati». Roberto De Moliner e Maria Teresa Cassol propongono di coinvolgere la Comunità montana per predisporre i terreni in modo che siano coltivabili, per esempio con una prima aratura, sfruttando i fondi della legge regionale 2 del 94 sulla montagna.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Quindicenne perde la vita sull’argine del Piave schiacciato tra i massi. Allarme per un ragazzino morso da una vipera

Belluno, 11 - 08 - 20 Attorno alle 16 la Centrale del 118 è stata allertata per un ragazzo 15enne rimasto incastrato tra due...

Anziano parte da Cremona per trovare l’amico di Belluno, ma a Ferrara si perde

Era partito qualche giorno fa dalla provincia di Cremona per ritrovarsi con un amico della provincia di Belluno. Domenica scorsa, non vedendolo arrivare è...

I proprietari del Nevegal in assemblea

Sabato 8 agosto 2020 si è tenuta presso la Sala comunale ex Hall del Complesso Le Torri del Nevegal la prima Assemblea dell’Associazione Proprietari...

Il progetto di Belluno Alpina: alle ex scuole di Ronce la sede per un nuovo consorzio forestale. Dal Farra: “Ora è fondamentale curare il...

“Il territorio ha bisogno di cura e manutenzioni: il bosco avanza, consumando i prati e marcendo in piedi, e i turisti chiedono pulizia. Smettiamo...
Share