Tuesday, 21 January 2020 - 01:47
e-mail: redazione@bellunopress.it – direttore responsabile: Roberto De Nart

Ecco i 18 punti di irregolarità del Comune di Belluno evidenziati dall’ispettore del ministero delle Finanze

Apr 23rd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

Palazzo Rosso, sede del Comune di Belluno

Come anticipato la settimana scorsa,  pubblichiamo l’esito della verifica amministrativo-contabile effettuata dal 6 ottobre al 21 novembre a Palazzo rosso,  con i 18 punti di irregolarità emersi. Essi riguardano principalmente  i ritardi, le perdite di esesercizio della Nis,  gravi anomalie nella parte variabile del fondo per la produttività del personale  (in violazione al patto di stabilità). E una serie di atti illegittimi riguardanti il personale, in particolare quella del direttore generale che, recita il rilievo, avrebbe percepito “una retribuzione accessoria molto superiore al limite previsto dai contratti collettivi, in assenza delle condizioni legittimanti”.    Pi c’è anche l’illegittima assunzione di dirigenti a tempo determinato extra dotazione organica, e gravi anomalie nel trattamento retributivo accessorio dei segretari comunali. Illegittima liquidazione degli incentivi per la progettazione interna. Insomma, il convento continua ad impoverirsi ma i frati sono ricchi. E dalla lettura del rilievo, pare che la questione non riguardi, come si vorrebbe far credere, quei dirigenti a tempo indeterminato che hanno premuto il campanello d’allarme sul bilancio, che ha tanto infastidito la politica.   

ecco il documento:

ispezione comune di belluno

 

Share

11 comments
Leave a comment »

  1. Qui la comunicazione dell’assessore al bilancio, che per prima ha pubblicato la lettera: http://www.tizianamartire.it/lassessore-martire-si-pronuncia-sulla-relazione-della-ragioneria-dello-stato/
    E dalla lettura del rilievo, pare che la questione non riguardi, come si vorrebbe far credere, lo stato di salute del bilancio.

  2. Riguarda 18 irregolarità…

  3. … emerse nel corso di una verifica amministrativo-contabile… Direi che sono tante!

  4. Certo, ma sono punti tecnico-burocratici, di revisione della procedura amministrativa interna. e quelli che riguardano il bilancio sono i primi 6. e, ribadisco, quelli che l’ispettore segnala particolarmente (fine pagina 2, inizio pagina 3) sono gli altri. Ad ogni modo, come hai potuto vedere, la trasparenza è totale (l’assessore ha pubblicato PER PRIMA il documento).

  5. Mi fa piacere che l’abbia pubblicato. A chi sono imputabili le irregolarità?

  6. Oddio, non è che l’ho scritto io quel rapporto..e ho letto esattamente quello che hai letto tu!!!! non so a chi spetti vagliare le 250 pagine in questione, ma penso che prima di accusare a destra e sinistra sia necessario capire bene di cosa si sta parlando e formulare le risposte! ad ogni modo, una volta appurato che la parte del bilacio non c’entra, il mio interesse è scemato! sono si di parte, ma “settoriale” 🙂

  7. Letti i 18 punti. E poi i giornali fanno informazione poco trasparente. Eh certo… tutti santi in municipio. Ma per piacere.

  8. Li ho letti e non mi sembrano proprio punti tecnico burocratici. Mi sembrano, proprio come scrive la Corte, gravi inadempienze ed errori. Non è che è sufficiente non rubare per essere considerati bravi e meritevoli di ricandidarsi alla guida della città.

  9. Per fortuna che questa amministrazione ha terminato il proprio mandato. Troppi danni ha creato. La gestione amministrativa contabile ha lasciato molto a desiderare con operazioni che hanno comportato un aumento delle spese correnti per gli anni 2008,2009, 2010 e 2011 di oltre il quindici per cento rispetto a quelle sostenute negli anni 2006-2007 . Inoltre è opportuno che si sappia: l’ispezione è scaturita dalla sconsiderata iniziativa del Sindaco e del suo assessore di sforare il patto di stabilità.

  10. Bè, definire lievi aspetti tecnico-burocratici le gravissime irregolarità in materia di assunzioni (vedi punto 9 stabilizzazione del personale precario, assunto senza dovuto concorso in base all’art.518 L.296/2006 ma in contrasto netto con le disposizioni di tale assunto e successive indicazioni ministeriali o l’assunzione extra concorso ed extra organico di esponenti politici di cui punti 10-14,per di più con retribuzioni sovrastimate a danno delle finanze pubbliche) mi sembra proprio prendere per il naso i cittadini! Questo non sono lievi irregolarità, SONO UN PROBLEMA MORALE!

  11. chi ha detto che sono “lievi”? lievi sono sicuramente solo i punti 1-6 (che riguardano il bilancio e che l’ispettore non segnala in particolare alla corte dei conti).