Tuesday, 21 January 2020 - 00:59
e-mail: redazione@bellunopress.it – direttore responsabile: Roberto De Nart

Dichiarazioni offensive del presidente del Palio di Feltre nei confronti del presidente di Centopercentoanimalisti

Apr 21st, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Il presidente dell’associazione Centopercentoanimalisti, Moncavero, come è noto, è stato condannato a 15 giorni di arresto e 150 euro di multa dal Tribunale di Belluno per le contestazioni al palio di Feltre, palio nel quale sono morti due cavalli nell’edizione 2006. Sull’episodio, l’onorevole Michela Brambilla ha espresso la sua solidarietà a Moncavero.

Stefano Antonetti, presidente dell’Ente Palio di Feltre, è intervenuto sulla vicenda dicendo che trova fuori di luogo che un ex ministro solidarizzi con chi “ha alimentato odio e imbrattato muri”.

L’onorevole Brambilla ha, come ogni cittadino, tutti i diritti di esprimere la propria opinione, nonché la solidarietà a chi ritiene la meriti.

Anche perché – precisa una nota dell’Associazione –  “Centopercentoanimalisti non alimenta odio, ma esprime tutta la sua riprovazione verso una pratica inutile e crudele come la corsa dei cavalli, e chi la organizza. E questo rientra nel normale diritto opinione.

L’accusa di aver imbrattato muri è del tutto falsa e infondata. Non rientra nello stile dell’Associazione compiere vandalismi: eventuali manifesti o striscioni vengono affissi con nastro adesivo o colla ad acqua, che non provocano danni.

Per questi motivi – conclude la nota –  i legali dell’Associazione riceveranno nei prossimi giorni mandato di dare querela al signor Antonetti, per calunnia a mezzo stampa”.

 

 

 

Share

Comments are closed.