Sunday, 8 December 2019 - 05:53
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Veneti in Canada. Venerdì a Feltre la presentazione del libro di Giampaolo Romanato

Apr 16th, 2012 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Venerdì 20 aprile, alle ore 18, presso la Sala degli Stemmi della città di Feltre, la Biblioteca dell’emigrazione “Dino Buzzati” presenta il libro di Gianpaolo Romanato “Veneti in Canada”. Sarà presente lo stesso autore. Modera la serata la vicepresidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo Patrizia Burigo. Verrà inoltre proiettato il documentario dell’Associazione Bellunesi nel Mondo “Una storia. Un progetto. Una terra”

L’interesse dell’editoria italiana per le nostre comunità all’estero rimane episodico e occasionale. Questo volume, promosso dalla Giunta Regionale del Veneto nell’ambito delle attività della Consulta dei Veneti nel Mondo, si propone di scalfire questa marginalità analizzando una delle comunità più vive e dinamiche: quella dei nostri connazionali emigrati in Canada. Il Canada è un paese enorme, secondo solo alla Russia, dove vivono attualmente 34 milioni di persone. Di queste, un milione e mezzo sono italiani, emigrati soprattutto nel secondo dopoguerra e concentrati nell’Ontario (60%), nel Quebec (20,7%), nella British Columbia (10%). Si tratta di una comunità ormai perfettamente inserita, che è riuscita a superare pregiudizi e diffidenze e si sta imponendo nei più diversi settori della vita pubblica. Il Canada ha consentito ai talenti degli italiani, che sbarcavano nel dopoguerra confusi e ignari sulle banchine del molo di Halifax, il mitico Pier 21 oggi trasformato in Museo nazionale, di svilupparsi più e meglio di quanto non sarebbe avvenuto in Italia o nei paesi del Veneto da dove partirono molti di coloro di cui si parla in queste pagine. Una bella storia di emigrazione, insomma, quella qui narrata con larghezza di riferimenti alla storia e all’attualità, che merita di essere conosciuta e che può insegnare molto all’Italia di oggi, divenuta a sua volta, come il Canada di ieri, terra di immigrazione.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Non ci interessa gran che dei Trevisani nel mondo.

    Ci interessa dei Bellunesi!