13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 6, 2020
Home Cronaca/Politica Conti in ordine per tornare a crescere. Claudia Bettiol: "la giunta...

Conti in ordine per tornare a crescere. Claudia Bettiol: “la giunta Prade lascia una pesante eredità. Belluno è l’unico capoluogo veneto ad aver sforato il patto di stabilità. Oltre a ricevere richiami dalla Corte dei Conti”

Claudia Bettiol parla di bilancio dell’ente comunale e lo fa marcando la distanza tra la giunta Prade e quello che sarà il suo governo cittadino. “Il Comune di Belluno diventerà un esempio per tutti i cittadini – afferma Bettiol – in questo momento in cui lo Stato ci chiede, a tutti, notevoli sacrifici. Taglieremo le spese inutili e cercheremo economie di scala. Valorizzeremo le competenze interne, preferendole alle consulenze che hanno caratterizzato in negativo la giunta uscente”. La candidata del centrosinistra darà “molta importanza alla gestione del bilancio” e al “rispetto delle regole imposte dalla finanza pubblica”.

“Prade ci lascia una pesante eredità – spiega – soprattutto per quanto riguarda il bilancio comunale. Non si sono mai preoccupati dei conti, consegnando a Belluno una serie di record negativi, come sforare il patto di stabilità (unico capoluogo veneto) e ricevere richiami dalla Corte dei Conti”.

Uno degli aspetti più delicati relativi al bilancio comunale è riferito alla gestione delle società partecipate. “L’amministrazione Prade – attacca Claudia Bettiol – ha perso molto tempo non riuscendo a programmare una politica tesa a razionalizzare i costi e la struttura delle società partecipate, trovandosi costretta a fine mandato ad improvvisare cessioni (vedasi Dolomitibus e Nis) che servirebbero solo per sistemare i conti, senza dare adeguate prospettive ai servizi e al personale coinvolto. Al di là degli annunciati progetto faraonici, Prade lascia poche certezze sul futuro del comune e egli stesso ne è consapevole, tanto da aver rinunciato ad approvare il bilancio di previsione per il triennio 2012-2015. Sono pronta alla sfida e lavorerò con la mia squadra instancabilmente per risolvere i problemi e far crescere Belluno, sin dal primo minuto dopo la nostra elezione”.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

35 borse di studio dal Rotary Club Belluno per gli allievi operatori socio sanitari

Il Rotary di Belluno si è sempre distinto per lo spessore dei service a favore delle comunità siano esse africane, indiane o bellunesi, anche...

Sanità. Appaltati i lavori antincendio al San Martino. Affidata alla Cooperativa Castel Monte di Montebelluna il punto di primo intervento ad Auronzo

Antincendio: affidati i lavori al San Martino per 1,8 milioni  I lavori di adeguamento dell’ospedale San Martino di Belluno alla normativa antincendio sono stati aggiudicati...

Aumentata l’indennità dei sindaci dei piccoli comuni sotto i 3mila abitanti

È in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell'Interno per l'incremento dell'indennità di funzione per l'esercizio della carica di sindaco nei Comuni delle Regioni...

“La notte dei desideri” al Parco Gambrinus di San Polo di Piave. Cuochi di Terra, le eccellenze gastronomiche venete insieme per una ristorazione...

La notte dei desideri. Lunedì 10 agosto, la notte di San Lorenzo, ospiti nella suggestiva natura del Parco Gambrinus (via Capitello 18, San Polo di...
Share