Sunday, 8 December 2019 - 05:14
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Tasse locali: la proposta di Claudia Bettiol

Apr 9th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Modulare l’Imu, togliere burocrazia, dialogare costantemente con le associazioni di categoria e professionali. Sono tre azioni importanti del mio programma per dare una scossa all’economia del centro storico, dei quartieri e dei piccoli centri”. Claudia Bettiol, candidato sindaco del centrosinistra, annuncia così di voler utilizzare anche la leva fiscale in mano al Comune di Belluno, che potrà decidere entro fine settembre sulle aliquote Imu che saranno applicate a fine anno, per modulare il carico fiscale in modo equo e sostenere imprese e famiglie. Il “pacchetto economia” del programma amministrativo contiene una serie di misure da varare fin dai primi mesi di governo della città.

 

“Semplificare la vita alle famiglie e alle attività commerciali è un dovere dell’amministrazione pubblica – commenta la candidata sindaco del centrosinistra -. Agiremo in modo puntuale e rapido, consapevoli sia che troveremo un ente in cattive condizioni, sia che i servizi ai cittadini sono da mantenere e migliorare. Anche grazie alle agevolazioni per chi affitta gli spazi, ad esempio, stimoleremo l’insediamento di negozi nelle vie del centro città. Inoltre, contribuiremo alla nascita di empori nei centri più piccoli, valorizzando i prodotti locali e il territorio. Contemporaneamente limiteremo al massimo l’impatto dell’Imu sulle famiglie, condizione necessaria per dare respiro alla nostra economia cittadina”.

Per la definizione dell’Imu di fine anno, il decreto Salva Italia lascia un discreto margine di manovra ai Comuni. Le aliquote per l’abitazione principale potranno variare dallo 0,2 allo 0,6%, mentre per uffici, negozi e laboratori potrà andare dallo 0,46 all’1,06%, con possibilità di scendere allo 0,4% per gli immobili locati e per quelli posseduti dalle persone giuridiche.

Share

5 comments
Leave a comment »

  1. Usciamo dall’inverno insieme = A
    umentiamo le tasse.
    Siamo sempre qui, non c’è nulla da fare: alla sinistra piacciono le tasse.
    Così tanro che promette di aumentarle!!!

  2. Valballa, Berlusconi ha forse diminuito le tasse?

  3. Ah già vero, ha tolto l’ICI ma ha svuotato le casse comunali!

  4. Quello di claudia se hai letto non è un articolo per dire che aumenterà le tasse ma bensi per cercare di aiutare i Bellunesi e l’economia di Belluno, cercando di mettere la percentuale più bassa ad esempio sul calcolo dell’IMU. Se il governo Berlusconi non toglieva l’ICI forse i comuni non erano in questa situazione, poi a Belluno ancora peggio per via dell’aministrazione Prade. Ogni comune può gestire una percentuale dell’IMU mentre una parte è gestita dallo stato. Claudia con la sua squadra vuole che questa percentuale si la più bassa possibile. Questa dell’IMU è solo una parte per rilanciare l’economia Bellunese ma è quella che grava di più sulle famiglie.

  5. Ma qualcuno di voi sa quanto vaie l’imu a Belluno? Perché, se no, di cosa state parlando?