Sunday, 8 December 2019 - 05:03
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Bim Gsp. Biagio Giannone replica all’assessore Da Re: «L’aumento della tariffa del 30% non sarà impegnato per il piano di investimento sulla rete idrica ma contribuirà solo a coprire il buco di Bim Gsp»

Apr 3rd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Biagio Giannone

<<E’ da giorni che a Giamosa non esce un filo d’acqua dal rubinetto, indipendentemente dall’incendio di ieri, e gli abitanti della frazione sono esasperati da un problema che ormai incombe da molti anni >> il consigliere di minoranza Biagio Giannone interviene sulla carenza d’acqua nella frazione << ieri i residenti, mentre soffrivano della mancanza d’acqua nelle case, leggevano sui quotidiani locali che forse l’unica ad avere l’acqua era l’erba del campo di calcio comunale della frazione.>> Rivolgendosi direttamente all’assessore Da Re il consigliere Giannone asserisce <<le manutenzioni sulla rete idrica debbano essere coperte con la tariffa, ma l’aumento di questi ultimi giorni della tariffa appunto, del 30%, di certo non andrà sicuramente alle manutenzioni della rete idrica ma contribuirà a coprire il buco di svariati milioni di euro del BIM-GSP. Allora chiedo all’Assessore di cosa sta parlando, quando dichiara che con la tariffa interverranno sull’acquedotto? E soprattutto con la tariffa attuale quali investimenti stiamo pagando per la rete idrica del nostro Comune e come mai l’amministrazione comunale non ha voluto chiarire la questione con i cittadini tutti, attendendosi le singole e sollecite richieste dei consiglieri, visto che il problema era presente e molto invalidante per la frazione e non solo>>. Conclude Giannone <<ancora una vota il comune capoluogo non è stato in grado di rappresentare i propri concittadini, ne mai si è confrontato con loro relativamente alle scelte relative al piano degli investimenti dell’Ato e del Bim-Gsp e gli abitanti di Salce, Giamosa e dintorni stanno ancora aspettando risposte concrete, ma soprattutto l’acqua.>>

Share

Comments are closed.