Saturday, 20 October 2018 - 00:46

Viaggio nel cuore della città: comincia il percorso di ascolto di Ida Bortoluzzi nei tanti centri di Belluno

Mar 30th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Ida Bortoluzzi

Un viaggio andata e ritorno nel cuore della città. Ida Bortoluzzi, candidato sindaco civico, ha cominciato questa settimana una serie di incontri nei tanti centri grandi e piccoli che compongono il capoluogo delle Dolomiti. “Belluno è una città policentrica”, spiega Bortoluzzi, “fatta di realtà storiche attorno al centro“. Per la prima volta da oltre dieci anni viene concentrata l’attenzione sulle decine di centri abitati di Belluno.

Il dialogo con gli abitanti per ascoltare le differenti esigenze e capire come le persone vivono il momento presente di crisi e come interpretano un futuro con molte incognite. “Sento”, continua Bortoluzzi “che le preoccupazioni diffuse, si stanno trasformando in paure che rischiano di paralizzare tutte le energie positive di lavoratori, genitori e imprese”.

Temi centrali per la classe dirigente, ma purtroppo trascurati da anni di amministrazione superficiale e dimenticati dagli altri candidati a sindaco.

Il viaggio è concepito in due distinte attività. Una prima tornata di incontri con referenti e rappresentanti dei diversi centri abitati per inquadrare dinamiche e problematiche principali. Un secondo ciclo aperto al pubblico dove ciascun cittadino sarà chiamato a esprimere le proprie idee e potrà confrontarsi direttamente con le proposte di Ida Bortoluzzi.

Share

7 comments
Leave a comment »

  1. sicuramente saro’ “strana”…ma è lecito chiedere a tutti questi paladini della città di Belluno durante l’anno quando mai si sono posti un solo problema?????’

  2. Domanda legittima e che ha sfiorato anche la mia mente, però è anche vero che siamo in democrazia e ognuno è libero di esprimere il suo pensiero e di mettersi a disposizione del bene comune.
    Certamente, si vedrà solamente alla fine chi avrà convinto di più.
    Aspettiamo.

  3. Certo è che bisognava aspettare la Bortoluzzi, che fra l’altro non fa neanche il politico di mestiere, perché qualcuno si occupasse delle frazioni… Tutti a pontificare e a litigare su bim tib e una valanga di sigle astruse e poi le robe più semplici e più sentite sono quelle dietro l’angolo

  4. Essendo residente a Sospirolo e lavorando a Treviso, credo che un giro nelle frazioni le sia quantomeno necessario, alla Bortoluzzi, per conoscere la Città…

  5. Valballa, Ida Bortoluzzi è stata per molti anni dirigente del comune di belluno, credo conosca piuttosto bene la città anche senza bisogno di girarla.. Concordo però che un giro nelle frazioni sia necessario per tutti i candidati

  6. Dunque: se ho capito bene, Ida Bortoluzzi potrebbe essere un buon sindaco perché e’ stata per anni dirigente del comune di Belluno. A parte la circostanza che coloro che conoscono la “macchina” del comune di Belluno sanno anche che un problema enorme e’ il numero e la preparazione dei suoi dirigenti, mi chiedo: ma tanto basta per essere un buon sindaco? Mi pare pochino. Forse suo più grande merito e’ quello di essere la longa manus di Fistarol e della sua operazione politica. E l’UDC e’ caduta come un pero. Di questo, forse, meriterebbe parlare…

  7. pur essendo dalla parte avversaria bisogna dare atto e riconoscere che almeno la Signora Bortoluzzi sa dov’è Palazzo Rosso.