Monday, 15 October 2018 - 10:33

Fondazione teatri. Massaro: “Prade fermi la nomina del direttore artistico”

Mar 28th, 2012 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Cronaca/Politica, Prima Pagina

Il Sindaco scade a maggio, il Presidente della Fondazione Teatri a giugno. Che senso ha nominare un direttore adesso? Se lo chiede il Candidato a Sindaco Jacopo Massaro, secondo cui: <<nominare consulenti e rappresentanti negli ultimi giorni della legislatura non è un atto di buonsenso. Il Sindaco, nonostante alcune prese di posizione, è titubante e pare non avere la forza di fermare il proprio presidente della Fondazione. Alla fine, ci rimetterà come al solito la comunità>>.

Nei mesi scorsi la Fondazione Teatri ha perso come socio la Fondazione Cariverona, importante partner economico, “a seguito della bagarre senza precedenti scatenata dalla stessa Giunta Prade intorno al teatro” sottolinea Massaro. <<Oggi non mi aspetto un gesto riparatore, ma per lo meno che il Sindaco uscente non aggiunga caos al caos. Invito il Sindaco – conclude Massaro – a dimostrare la propria autorevolezza fermando la nomina del direttore artistico: di questa vicenda dovrà infatti occuparsi la futura amministrazione comunale>>.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Ma mi pare che chi aveva firmato un contratto faraonica quinquennale con TIB sia stato Perale ad una settimana dalla fine della giunta precedente, allora nessuno si è scandalizzato. alla fine mi pare che tutto questo can can mediatico sia solo una questione di soldi di una cooperativa, che fa il suo lavoro teatrale, e che si dichiara attività di impresa ma che vorrebbe continuare a vivere col sussidio del comune, ma cosa devono dire allora la banda comunale, il Consorzio Centro Storico e tutte le altre associazioni varie che non hanno più una lira dal comune.
    ma che imprenditori sono questi che ad una proposta di pagamento metà subito e il resto rateizzato rispondono 2 giorni dopo con una ingiunzione di pagamento e relativa ovvia opposizione, sono dei pazzi o ci giocano FARE CASINO.
    e poi, mi sono documentato, come si permettono ad emettere fatture così senza alcuna delibera ed autorizzazione per 52,000 euro solo su una promessa verbale non ratificata, e poi lamentarsi del non pagamento , sono dei pazzi? o ci giocano, quale amministratore può accettare una fattura anche solo per 1000 euro senza delibera ??
    Penso sia il caso di abbassare i toni e dire meno falsità. ne abbiamo le palle piene di questo TIB e del suo can can quotidiano.