Wednesday, 21 February 2018 - 00:57

E’ Massimo Vidori il candidato sindaco del Polo autonomista

Mar 27th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Massimo Vidori

Sarà Massimo Vidori a rappresentare Pab-Liga Veneta Repubblica e Unione pensionati. Ed è in dirittura d’arrivo l’accordo con un ulteriore soggetto che dovrebbe aggiungersi allo schieramento della lista Polo autonomista.

“Preso atto che alcuni soggetti e liste, indisponibili ad una unificazione di simboli e bandiere sotto un unico cartello elettorale, preferiscono privilegiare corse solitarie – si legge in una nota del Polo autonomista –  piuttosto che pensare al bene della città ed alle aspettative della gente, il Polo autonomista nella riunione di ieri sera ha stabilito di chiudere su un nome interno per la candidatura a sindaco di Belluno. Il candidato interno, di cui non era mai stata lasciata trapelare l’identità per evitare strumentalizzazioni, era stato individuato sin dalle prime fasi del periodo elettorale, ma era rimasto sempre non pubblicizzato nella speranza di poterlo spendere in un accordo più ampio. A Vidori, che in questo periodo si è prodigato nella ricerca delle più ampie convergenze, giunge la gratitudine del Pab  per la disponibilità e lo spirito di sacrificio dimostrati.

Ci si augura – conclude la nota – che la scelta di un giovane, nome nuovo per la politica bellunese, ma in grado di offrire una solida preparazione di base autonomistica,dovuta alla propria militanza nel Pab, possa essere propedeutica all’adesione al nostro Polo  anche di quei comitati e movimenti che si sono chiamati fuori dalla partecipazione alla prossima competizione amministrativa.

 

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Egregio signor Massimo Vidori, dovrei inviarle una email contenente una “lettera aperta” del comitato Col Cavalier (a lei così come agli altri candidati a sindaco) che la invita, anche, ad un pubblico incontro che si svolgerà a Castion domani pomeriggio. Se gentilmente mi fa avere il suo indirizzo email, potrò procedere a tale invio. Contando nella sua partecipazione, la ringrazio e saluto. Flavio Burigo

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.