Saturday, 24 February 2018 - 17:40

Feltre: il progetto Nuovo Altanon mette le ali. Comitato No Altanon: un’efficienza sorprendente

Mar 23rd, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Cari concittadini, vi è mai capitato di riscontrare un problema, una buca nella strada o un lampione rotto e telefonare in Comune per chiederne la sistemazione”?

L’interrogativo è del Comitato No Altanon di Feltre, che così prosegue:

“Poi sicuramente avete aspettato che il lavoro venisse fatto pensando che forse con la scarsità di personale e di fondi il Comune ha bisongo di tempo per realizzare la riparazione e così avete in parte accettato la scarsa efficenza. Ma questa inefficenza non esiste per il progetto “Nuovo Altanon”. Nella notte tra lunedì 19 e martedì 20 marzo il Consiglio Comunale ha acconsentito la delega al Sindaco per sottoscrivere l’Accordo di programma con Regione, Provinca e Gruppo Paterno. Lo stesso 20 marzo scorso il Sindaco è andato a Venezia per sottoscrivere l’Accordo e dal giorno 21 marzo i documenti sono disponibili per 10 giorni per essere visionati in Municipio. Come mai tutta questa efficenza Amministrativa per questo progetto e per un’azienda privata, Gruppo Paterno, che non è neanche di Feltre?

Visto questo suggeriamo cari concittadini che se fate delle segnalazioni e non vengono riparate o effettuate nelle 24 ore segnalatecele che le facciamo pubblicare così vedremo l’efficenza verso i cittadini feltrini.

Abbiamo appreso dell’inizio del periodo di deposito per consultazione del progetto consultando l’albo pretorio online (pubblicato oggi). Perchè il Sindaco non ha fatto un comunicato stampa dicendo che iniziava il periodo di visione del progetto? Sarebbe stato un gesto informativo, di trasparenza verso la cittadinanza.

Durante la conferenza stampa di sabato scorso – sottolinea il Comitato –  abbiamo contestato all’Amministrazione la nulla condivisione del progetto e la nulla trasparenza con la cittadinanza. Il Sindaco, presente al dibattito ha fortemente rigettato l’accusa di scarsa trasparenza.

Vi sembra che questi fatti e comportamento siano trasparenza e condivisione?

Nel maggio 2011 in Comune è arrivato il progetto “Nuovo Altanon”, ed abbiamo chiesto all’Amministrazione di renderlo disponibile alla cittadinanza. Ci sono voluti 3 mesi perchè le tavole di progetto venissero pubblicate nel sito internet del Comune e ciò è successo solo dopo la registrazione a Telebelluno del confronto dibattito Comitato no Altanon – ASCOM – Vaccari. Nei giorni scorsi, metà marzo, quando abbiamo fatto l’accesso agli atti ci siamo resi conto che il 23/2/2012 era stato presentato un nuovo progetto “Nuovo Altanon” e così abbiamo chiesto di poter avere una copia digitale del progetto, il responsabile dell’ufficio ha risposto “Queste tavole non le abbiamo fatte noi, quindi non le abbiamo in formato digitale, ma solo cartaceo”. Ma da quando in qua un’Amministrazione si fa dare solo gli atti progettuali in forma cartacea e non digitale, e soprattutto per un progetto così grosso? Questo vuol dire che l’Amministrazione non può pubblicare il progetto reale e aggiornarlo su internet dove attaulmente c’è quello vecchio di maggio 2011. Quindi se si vuol vedere il reale progetto bisogna andare in Comune (Palazzetti Cingolani), ogni mattina dalle 10 alle 12 e martedì dalle 14:30 alle 16 e giovedì dalle 16 alle 18, tel 0439 885334; email: uff.urbanistica@comune.feltre.bl.it. Oramai ci sono solo 7 giorni a disposizione con sabato e domenica di mezzo. Per presentare le osservazioni bisognerà poi farlo entro il 19 aprile.

Cari concittadini – cocnclude la nota del Comitato No Altanon –  ritenete di essere stati rispettati in quanto ad efficenza e trasparenza da questa Amministrazione o la stessa ha privilegiato dei privati non feltrini rispetto a voi?

 

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.